Android 6.0 Marshmallow: cosa cambia e quali dispositivi riceveranno l’aggiornamento

Android 6.0 Marshmallow: cosa cambia e quali dispositivi riceveranno l’aggiornamento

La nuova versione di Android
La nuova versione di Android è la 6.0 Marshmallow, con il nome tradizionalmente ispirato a un dolce, che stavolta sono le tipiche caramelle morbide americane a base di zucchero.
E’ un evento molto atteso che si prevede intorno al 18 dicembre 2015 ed era già stato annunciato nel maggio scorso al Google I/O.
La nuova versione segue a quella precedente Lollipop 5.0 e promette novità sia per un utilizzo più veloce e intuitivo che per le performance ancora più soddisfacenti dei dispositivi per i quali verrà rilasciata.

I dispositivi mobili che avranno Android Marshmallow 6.0
E’ un interrogativo che attanaglia i milioni di possessori di dispositivi che hanno il sistema operativo e che attendono di utilizzare questa nuova versione.
Se andiamo per esclusione sicuramente non lo utilizzeranno i device come Samsung Galaxy S4 considerato ormai datato, ma anche il Galaxy Note 3 e il Galaxy S3 Neo.
E’ sicuramente una sorpresa, soprattutto per chi possiede il Note 3, che è comunque la testa di serie, ormai “ex”, della Samsung.
I modelli sono stati elencati poco tempo fa on line e, anche per quanto riguarda i modelli che invece saranno soggetti al release di Android Marshmallow 6.0, notizie più precise sono giunte da Twitter dove, in risposta a un utente, la conferma è arrivata per i modelli LG G3 ed LG G4 ma anche per tanti altri smartphone della fascia “alta” della casa coreana.

Acquistare i device con l’ultima versione di Android
Chi non fosse in possesso di questi device di ultima generazione può sempre pensare all’acquisto riuscendo anche a risparmiare. Normalmente le grandi catene di vendita come Unieuro offrono prezzi vantaggiosi per tutto quello che riguarda l’elettronica e gli elettrodomestici. Inoltre adesso sul web ci sono siti come Advisato.it che permettono di scaricare dei codici sconto per diversi negozi, fra cui anche Unieuro. Questi buono sono un’ottima opportunità da sfruttare per far scendere ulteriormente il prezzo. Spesso alcuni prodotti hanno prezzi ancora più bassi se acquistati direttamente on line. Ancora meglio se ordinati su internet e poi li ritirati presso il punto vendita più vicino. Troverete i modelli di telefoni cellulari e altri device mobili più avanzati, che possano soddisfare ogni tipo di esigenze e di richiesta di prestazioni.

Le novità che troverete per Android Marshmsllow 6.0
La nuova versione di Android ha dato ampio spazio alle funzionalità vocali di Google, per da utilizzare il proprio device in modo più comodo e senza usate le mani, specie durante la guida.
I comandi si trovano tutti nella parte alta dello schermo, comprese le attività in corso, per avere sempre sotto controllo quello che accade sul vostro device.
Allo stesso modo è stata introdotta la funzione di controllo della memoria, anche su ogni singola app.
La stessa ricerca delle app è stata velocizzata con uno scorrimento verticale e non più orizzontale, con quelle più utilizzate che compariranno prima e la ricerca veloce in ordine alfabetico.
Un tasto simile alla rotella di un ingranaggio è la porta verso le funzionalità del device, anche quelle delle impostazioni del cellulare.
Le notifiche verranno messe in ordine evitando un sovraffollamento.
Interessante la nuova funzione “Now on Tap” che consente di sincronizzare varie funzioni del cellulare: se per esempio volete cercare il numero di telefono presente in messaggio e da questo passare all’indirizzo e al GPS e aggiungere un nuove memo in agenda, lo potete fare cliccando un solo tasto sulla home del device.
C’è il riconoscimento con le impronte digitali sia per bloccare lo schermo che per il pagamento elettronico e per acquisti on line dal Play Store ( quest’ultima funzione per ora è solo negli USA).
La durata della batteria è stata ottimizzata e si può usare anche per caricare altri dispositivi, con l’uso della USB Type-C, che consente la carica veloce come anche il trasferimento di dati.
Mensilmente Google invierà anche delle patch per la sicurezzae l’ottimizzazione del funzionamento di Android.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO