Android , come attivare i permessi di Root

Android , come attivare i permessi di Root

Molti dispositivi con il sistema operativo Android, di Google, hanno una particolarità e cioè non hanno i permessi di root. Che cosa significa avere i permessi di root? Nello specifico, avere questo tipo di permesso, equivale ad avere i permessi per effettuare qualsiasi tipo di operazione sul proprio smartphone. Esistono diversi metodi per poter ottenere i permessi di root sul proprio dispositivo Smartphone, e di seguito vi illustreremo quello che secondo il nostro parere risulta essere il più semplice, ed utilizzabile anche dai meno esperti.

Prima di tutto vediamo quali sono i dispositivi compatibili con questo sistema, ecco di seguito tutti i modelli:

– Nexus One (2.3.6 stock);
– Motorola Milestone 3 [ME863 HK];
– Motorola XT860, Bell XT860;
– Motorola Defy+;
– Motorola Droid X sys ver 4.5.605 w/Gingerbread;
– Samsung Galaxy ACE;
– Samsung Galaxy Next;
– Samsung Galaxy S2 [GT-9100/GT-9100P];
– Samsung Galaxy S II for T-Mobile (SGH-T989);
– Samsung Galaxy S [i9000B];
– Samsung Galaxy GT5570;
– Samsung Galaxy W [i8150];
– Samsung Galaxy Tab [P1000] (2.3.3 firmware), [P1000N];
– Samsung Galaxy Note [N7000];
– Samsung Galaxy Player YP-G70 2.3.5 (GINGERBREAD.XXKPF);
– Samsung Nexus S [i9023] (2.3.6);
– Samsung Nexus S 4G 2.3.7;
– Samsung Exhibit (SGH-T759);
– Sony Xperia X10 (GB firmware);
– Sony Xperia Arc (.42 firmware);
– Sony Xperia Arc S;
– Sony Xperia Play [R800i/R800x];
– Sony Xperia Ray;
– Sony Xperia Neo;
– Sony Xperia Mini;
– Sony Xperia Mini Pro;
– Sony Xperia Pro;
– Sony Xperia Active.

Se il vostro telefono è nella lista allora procedete con le seguenti istruzioni, in caso contrario potete ugualmente provare ad eseguire la procedura, ma il risultato non è garantito.

Istruzioni per abilitare i permessi di root:

scaricate il seguente file archivio DooMLoRD_v1_ROOT

collegate il vostro telefono tramite cavo USB al computer

se si avvia il programma di default per la gestione del telefono, come ad esempio Samsung Kies, chiudetelo

estraete il contenuto del file archivio

doppio click sul file RUNME.bat

attendete che la procedura sia terminata

Alla fine di tutto il procedimento avrete correttamente configurato il vostro telefono per ottenere i permessi di root.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO