Bruciare il caffe contro le zanzare, rimedi naturali

Bruciare il caffe contro le zanzare, rimedi naturali

Cercate un rimedio semplice, naturale ed efficacie contro le zanzare? Forse lo avete trovato. Infatti non tutti sanno che il caffè è uno dei migliori repellenti contro le zanzare, vespe, api e insetti di vario tipo a causa del suo forte odore ed aroma che sprigiona nell’aria. Per noi il profumo del caffè è davvero eccezionale, ma per gli insetti no.

Bruciando il caffè viene liberato nell’aria tutto il suo profumo, grazie al quale potremo tenere lontane le zanzare. Oltre ad essere un rimedio molto efficacie, bruciare caffè è totalmente naturale, quindi non saremo costretti ad utilizzare candele alla citronella oppure quei fastidiosi zampironi che intossicano l’aria che respiriamo. Detto questo vediamo come utilizzare il caffè per tenere lontane le zanzare.

Bruciare il caffe contro le zanzare, rimedi naturali:

– prima di tutto procuriamoci:

  • Caffè macinato o liquido
  • Piatto
  • Carta di alluminio
  • Accendino o fiammifero
  • Nebulizzatore

– Ecco come utilizzare il caffè:

  1. se avete i residui di caffè potete accumularli fino ad una certa quantità e spargerli all’interno delle piante del giardino. Oltre ad essere un ottimo concime per le piante, sprigionerà il suo aroma tenendo lontane le zanzare.
  2. per un effetto più efficacie potete bruciare direttamente la macina di caffè. Prendete un piatto e ricopritelo con carta argentata, al suo interno ricopritelo di caffè ed accendete tutto con un accendino o un fiammifero. Naturalmente vi sconsigliamo di fare questa procedura all’interno di stanze o ambienti chiusi.
  3. infine, se vi avanza del caffè liquido potete riempire un nebulizzatore e spruzzarlo direttamente sulle piante o sulle superfici.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO