Come bloccare scheda tim rubata o smarrita

Come bloccare scheda tim rubata o smarrita

Lo smarrimento o il furto di qualsiasi sim card, compresa quella della Tim, è una situazione che può capitare, infatti sono centinaia le richieste per bloccare la scheda sim, che giornalmente ricevono le varie compagnie telefoniche. In questo post, nello specifico, vi illustriamo la procedura corretta per bloccare scheda tim rubata o smarrita. Prima di tutto, anche se dovesse essere sottinteso è importante specificare che, uno dei requisiti fondamentali per richiedere il blocco di una scheda Tim, è quello di essere il reale intestatario.

Sia se avete subito un furto, oppure abbiate smarrito la sim card è importante recarsi presso le forze dell’ordine e sporgere regolare denuncia o di furto di smarrimento della scheda tim. Una volta fatto questo possiamo passare al passaggio successivo.

Leggi anche:  Come funziona Whatsapp Sniffer

Come bloccare scheda tim rubata o smarrita:

Blocco della scheda:
– contattare il 119 e parlare con un operatore per richiedere il blocco della scheda, solitamente nella voce guida trovate l’opzione per parlare proprio con un operatore specializzato in furti e smarrimenti. Prima di chiamare munitevi di nome e cognome, codice fiscale, recapito e relativa denuncia.

Per chi utilizza anche l’account online sul sito della Tim è possibile bloccare la Sim autonomamente accedendo all’area dedicata sul sito ed il il blocco avviene in tempo reale.

Per recuperare il credito dalla sim bloccata:
mentre fate la richiesta di blocco della scheda potete chiedere anche la restituzione del credito presente al momento del furto o smarrimento. L’operatore vi fornirà tutte le indicazioni necessarie, ma solitamente è necessario recarsi presso un rivenditore.

Leggi anche:  Le migliori app per Chromecast

Rimborso per l’utilizzo non autorizzato della sim:
Tutti i clienti hanno diritto al rimborso del traffico consumato nel periodo che va dal momento della richiesta di blocco fino all’effettiva disattivazione della Sim.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO