Come bloccare telefono rubato con codice IMEI

Come bloccare telefono rubato con codice IMEI

Perchè bloccare telefono rubato?

Purtroppo può capitare che il proprio cellulare smartphone venga rubato oppure più semplicemente di smarrirlo e non si è più in grado di ritrovarlo. In qualsiasi di questi due casi si può scegliere di bloccarlo definitivamente attraverso il codice IMEI, unico per ogni telefono, in modo che nessuna persona possa utilizzarlo, sia che lo abbiate perso sia che vi sia stato rubato.

Cosa è il codice IMEI?

Il codice IMEI consiste in una combinazione di numeri unica per ogni telefono, che permette di identificarlo in modo preciso nella rete della telefonia. Quando un telefono si aggancia ad una cella la prima operazione che compie è quella di inviare il proprio codice IMEI e successivamente compie tutte le altre operazioni, come chiamate, messaggi o connessione ad internet.

Leggi anche:  Problema auricolari Samsung S

Come bloccare un telefono rubato:

per bloccare un telefono vi occorrono 3 passaggi l’uno legato all’altro, e ve li illustriamo di seguito:

– prima di tutto vi dovete procurare il numero IMEI corrispondente al vostro telefono, per fare questo potete utilizzare due metodi. Il primo è quello di digitare sulla tastiera del vostro telefono il codice *#06# e premere il tasto chiamata. Ma naturalmente se vi è stato rubato non potete farlo, un altro metodo consiste nel prendere lo scatolo del vostro telefono e cercare sul retro della confezione la scritta IMEI ed il codice subito sotto.

– il secondo passaggio comprende la denuncia di furto o smarrimento presso le forze dell’ordine, comunicando tutti i dati compreso il codice IMEI

Leggi anche:  Come avere internet Gratis su Cellulare Tablet android

– infine dovrete chiamare un operatore della vostra compagnia telefonica e comunicare l’intenzione di bloccare il telefono, faxando la denuncia precedentemente fatta.

In questo modo potrete bloccare il telefono smarrito, infatti una volta compiuti tutti i passaggi sopra elencati il codice del vostro telefono entrerà a far parte della lista nera dei codici IMEI, ed ogni qualvolta il telefono si collega alla cella telefonica e comunica il codice, se presente nella lista, verrà bloccato e quindi non potrà essere utilizzato.

Un dettaglio molto importante è che il blocco vale solo su territorio nazionale, infatti se il vostro telefono è volato all’estero il blocco del codice IMEI servirà a ben poco.

1 COMMENTO

  1. mi è arrivato tutto il chit per navigare su internet, ma ancora non avete disdetto la telecom e non posso collegarmi con vodafon son passati 10 giorni e ancora niente

LASCIA UN COMMENTO