Come migliorare il pagerank Google

Come migliorare il pagerank Google, ecco alcuni consigli

Possiamo definire il PageRank di un sito web come la sua popolarità in rete, e sappiamo benissimo che la popolarità può tranquillamente sia salire che scendere. Naturalmente per qualsiasi sito web è consigliabile aumentare il pagerank del proprio sito, ma per poterlo fare c’è bisogno di lavorarci su, in quanto questo valore non aumenta da solo.

Proprio per questo abbiamo deciso di pubblicare una piccola guida su come aumentare il pagerank di un sito web, attraverso delle semplici regole riguardanti l’aspetto SEO del portale web preso in considerazione.

1. Usare parole chiave nel tag title HTML. Questo è il fattore più importante per un sito, indipendentemente dal panorama competitivo, il tag title deve essere coerente con il contenuto della pagina per i migliori risultati.

Leggi anche:  Salvare foto Android su Google Drive in automatico

2. Creare il testo di ancoraggio di qualità per i link in entrata. Il testo di ancoraggio di qualità è sempre stato una componente essenziale di un sito web. Questo è altamente significativo per determinare il ranking positivo del sito. Naturalmente il testo dovrebbe essere rilevante per la pagina di destinazione per ottenere i migliori risultati.

3. Aumentare la link popularity. Questo aspetto prende in considerazione il numero di link in ingresso presenti. Ha meno rilevanza, ma rimane ugualmente un fattore del panorama competitivo. Il sistema è basato su un conteggio globale di link da tutti i siti.

4. Tempo in rete. L’età di un sito è un importante fattore per determinare il pagerank. Se un sito è online da 10 anni, i proprietari devono aver trovato l’argomento giusto, soprattutto se la popolarità è stabile e constante nel corso degli anni.

Leggi anche:  Il computer caldo si spegne da solo , ecco perchè

5. Aumentare la popolarità dei link interni. Quanto più aumenta il tempo medio di visita, più il visitatore ha apprezzato i contenuti, questo può succedere solo attraverso dei link interni di qualità. Anche i motori di ricerca vedono questo aspetto in modo assolutamente positivo, quindi non sottovalutatelo.

6. Usare parole chiave nel corpo del testo. Assicurarsi che le parole chiave siano correttamente inserite in titoli, intestazioni, contenuti e riassunti. E’ importante che le parole chiave utilizzate nel testo HTML della pagina abbiano un riscontro con le parole chiave usate nei metadati del sito ei tag del titolo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO