Come pagare Whatsapp

Come pagare Whatsapp

Quando scade l’abbonamento annuale di Whatsapp sarà necessario rinnovarlo per continuare ad usarlo. Per rinnovare Whatsapp è possibile utilizzare diverse opzioni come ad esempio una carta di credito, PayPal, Google Wallet e per alcuni gestori è possibile anche utilizzare il proprio credito telefonico. L’abbonamento può anche essere rinnovato prima della scadenza, infatti non sarà necessario attendere per forza gli ultimi giorni.

In questo post vi mostriamo la guida corretta per poter pagare Whatsapp sia per Android che per iPhone. Non dovrete fare altro che seguire la guida illustrata di seguito, ma vediamo nel dettaglio come fare.

Come pagare Whatsapp:

– prendete il vostro telefono ed avviate l’applicazione Whatsapp

– ora selezionate il menu impostazioni

– aprite Account > Info pagamento e mettete il segno di spunta accanto alla voce relativa al tipo di abbonamento che volete sottoscrivere, cioè 1 anno (0,89 €), 3 anni (2,40 €)  o 5 anni (3,34 €) e selezionate il pulsante per il metodo di pagamento che avete scelto.

Se possedete Wind potete pagare tramite il vostro credito telefonico, in caso contrario noi suggeriamo di pagare tramite PayPal. Se non possedete un account PayPal allora pagate tramite carta di credito inserendo i dati direttamente sul sito ufficiale di Whatsapp.

Infine è possibile anche pagare a favore di un altro account Whatsapp come ad esempio un amico o un parente, per fare questo selezionate:

il menu Impostazioni, recatevi nella sezione Contatti, e selezionate la voce Paga per un amico

– selezionate il pulsante Seleziona un contatto per scegliere la persona a cui regalare l’abbonamento a WhatsApp

– infine per il pagamento dovrete ripetere la procedura descritta sopra.

come pagare whatsapp

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO