Come proteggere la privacy su Facebook , ecco i punti principali

Quando ci iscriviamo su Facebook, di default, la nostra privacy è impostata su “pubblica”. In poche parole tutte le volte che modifichiamo o aggiungiamo una nuova informazione, questa sarà visibile a tutti anche a quelli che non sono nostri amici.

Questo aspetto ci rende vulnerabili, ma non significa che non possiamo modificare la Privacy di Facebook e proteggere le informazioni personali da occhi indiscreti.

Di seguito andremo ad elencare i punti principali che, secondo il nostro parere, bisogna tenere sotto controllo su Facebook. Potrete valutare voi stessi l’importanza di alcuni vostri dati personali su Facebook e modificarli come meglio credete. Ma vediamo ora quali sono e come impostarli.

Come proteggere la privacy su Facebook , ecco i punti principali:

Chi vede i nostri post: selezioniamo il  menu a tendina affianco al tasto “pubblica” o sotto il nostro nome sull’app mobile e possiamo decidere a chi sarà visibile il post.

Come ti vedono gli altri utenti: se accediamo dal computer abbiamo la possibilità di visualizzare il nostro profilo visto esattamente come lo vede un altro utente. Sulla bacheca personale selezioniamo il pulsante con i tre puntini e poi “Visualizza come”.

I nostri amici: apriamo il tab Amici, selezioniamo Gestisci>Modifica privacy e selezioniamo chi può vedere i nostri amici. (Solo io), (Amici) o (Tutti).

Chi vede i nostri mi piace: questo aspetto dipende dal post al quale abbiamo messo il mi piace. Se è privato allora le nostre interazioni saranno visibili da pochi utenti, se invece è pubblico potranno vederle tutti.

Creare una lista: creare una lista può essere utile se vogliamo condividere determinati contenuti solo con alcuni utenti. Andiamo nella sezione “Amici” dalla home principale in basso a sinistra e selezioniamo “altro” nella nuova schermata selezioniamo la voce “Crea una lista”. Inseriamo il nome e tutti gli amici che ci interessa aggiungere alla lista.

Chi può vedere il nostro diario e i nostri post: aggiungendo un amico alla “Lista limitata” possiamo rimanere amici ma impedirgli di visualizzare i nostri contenuti impostati su privacy “amici”. Andate in Impostazioni – Blocchi e selezionate la voce modifica affianco a lista limitata.

Attenzione ai Tag: sono tanti gli amici dal Tag facile, ma non a tutti gli utenti piace essere taggati. Esiste un opzione che ci permette di controllare i tag prima che vengano resi pubblici. Accedete alle impostazioni di Facebook e selezionate al voce “Diario e aggiunta tag” ora impostate su SI la voce “Vuoi controllare i post in cui sei taggato”.

Impedire di essere infastiditi da un utente: in questo caso potete segnalare l’account a Facebook, ma la cosa più importante da fare è bloccare l’account. Andate sul profilo dell’utente che vi infastidisce e selezionate “Blocca” dal menu a tendina selezionando il pulsante con i tre puntini.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO