Come recuperare la cronologia cancellata di Google Chrome

Come recuperare la cronologia cancellata di Google Chrome

A volte capita di dare una bella ripulita al proprio computer, attraverso la cancellazione di file inutili, memoria cache ecc. Quando effettuiamo operazioni simili andiamo a cancellare anche la cronologia di navigazione, come ad esempio quella di Google Chrome, andando a perdere irrimediabilmente tutti i siti web visitati.

Solo troppo tardi ci ricordiamo che tra quelli cancellati c’erano uno o più portali web che ci servono assolutamente. Fortunatamente esiste un metodo per recuperare la cronologia cancellata di Google Chrome e ve la illustriamo in questo post.

Come recuperare la cronologia cancellata di Google Chrome:

– chiudete il browser

aprite la cartella Raccolte dove sono contenute le cartelle Documenti, Immagini, Musica, Video

– selezionate il pulsante in alto a sinistra “organizza”

– dal menu selezionate la voce “opzioni cartella e ricerca”

– a questo punto si aprirà una schermata nuova

– selezionate il tab visualizzazione e poi la voce “visualizza file e cartelle nascoste”

– ora visualizzerete la cartella AppData

– entrate nella cartella e aprite il seguente percorso AppData -> Local -> Google -> Chrome -> Directory UserData

– fate tasto destro del mouse e poi Proprietà

– a questo punto selezionate la voce Versioni precedenti, quindi date il comando Applica, poi Ok

Ora avete ripristinato la cronologia di Google Chrome, non vi resta che verificare da soli ed aprire il browser di navigazione ed aprire la scheda cronologia.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO