Come risparmiare sulla tassa dei rifiuti

Come risparmiare sulla tassa dei rifiuti

Si sa l’Italia è il paese delle tasse e forse una di quelle più famose è la tassa sui rifiuti domestici. E’ giusto pagare le tasse, in modo da ricevere in cambio un servizio da parte dello stato, ma fortunatamente esistono dei metodi per risparmiare avendo diritto a delle agevolazioni fiscali. Infatti è possibile usufruire di alcuni sgravi fiscali proprio sulla tassa dei rifiuti, e vi spieghiamo quali sono e come fare per ottenerli.

La tassa sui rifiuti si basa sulla metratura della casa, quindi più è grande e più sarà alto l’importo da pagare. Fatta questa precisazione vediamo ora quali sono le agevolazioni e a chi rivolgerci per ottenerle.

Come risparmiare sulla tassa dei rifiuti:

  • uno modo per risparmiare sulla tassa dei rifiuti riguarda il numero di persone che abitano all’interno dell’abitazione. Infatti se siete l’unico occupante della casa avete diritto ad uno sconto del 33% sull’intero importo. In poche parole se abitate da soli pagherete 1/3 in meno. Naturalmente questo andrà comunicato all’ufficio tasse e tributi del vostro comune.
  • potrete essere completamente esonerati dal pagare la tassa sui rifiuti se: avete la residenza nel Comune interessato almeno da un anno, con un reddito familiare di importo inferiore o pari ad € 6.000,00 annui, non dovete essere proprietari di altri immobili, infine non avere fruito nel corso dell’anno di alcun beneficio concesso dall’Amministrazione Comunale o da altri Enti pubblici per un importo inferiore o pari ad € 1.900,00
  • se all’interno del nucleo familiare è presente una persona portatrice di handicap è possibile chiedere una riduzione o l’esenzione totale della tassa sui rifiuti. Questo aspetto va chiarito direttamente con il proprio comune in quanto le condizioni possono cambiare da città a città
  • infine se avete un giardino maggiore o uguale a 25 metri quadri ed utilizzate una compostiera c’è una riduzione del 25% circa sulla tassa dei rifiuti. Anche in questo caso è necessario chiedere direttamente all’ufficio del proprio comune, il quale fornirà tutte le indicazioni necessarie.
risparmiare sulla tassa rifiuti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO