Come spendere il meno possibile per una vacanza

Come spendere il meno possibile per una vacanza

Viaggiare è una cosa che piace praticamente a tutti e grazie alle nuove forme di turismo è oggi possibile visitare città e nazioni spendendo molto meno che in passato. La maniera migliore per spendere il meno possibile per una vacanza è quella di fare ricerche partendo dall’aeroporto (o dagli aeroporti) più vicini. Per trovare le migliori offerte voli è meglio utilizzare Skyscanner, che permette di fare ricerche dalla propria città e d’impostare come destinazione “ovunque”. In questo modo verranno restituiti risultati ordinati per nazione e per prezzo, così da poter scegliere in base ai costi. A questo punto basterà scegliere una delle destinazioni e le date in cui partire, sempre qui ordinate per mesi o per periodi.

Visto che con tutta probabilità si finirà per volare con una compagnia aerea low cost, ci saranno importanti restrizioni sui bagagli a mano, che vanno visti soprattutto come un’opportunità di viaggiare leggeri e di evitare di fare troppi acquisti una volta a destinazione. Consigliamo sempre di fare qualche controllo per quanto concerne il peso e le dimensioni per evitare soprese. Sarà importante scegliere le cose da portare con se sulla base di dove si sta andando e per quanto tempo, cercando se possibile di evitare doppioni e di portare con se troppa tecnologia, optando magari per dispositivi che permettono da soli di fare foto, video, prendere appunti, di collegarsi ad internet ed utilizzare applicazioni da utilizzare in viaggio.

Per quanto concerne l’alloggio la community di viaggiatori Couchsurfing, permette d’alloggiare gratuitamente a casa degli altri iscritti, previa richiesta d’invito. Il servizio va considerato non come un modo per scroccare e risparmiare, ma come una maniera diversa di concepire una vacanza, conoscendo dunque la gente del posto, dialogando con loro e scoprendo la città che si sta visitando in maniera più autentica e non turistica, magari scoprendo trucchi e luoghi dove godere al meglio del viaggio.

In alternativa se si vuole stare più comodi è possibile cercare un alloggio in uno dei tanti siti specializzati. In questo caso sarà possibile trovare hotel oppure ostelli in località come Ibiza, inserendo le date in cui si viaggia e scegliendo in base al prezzo, alla posizione ed alle recensioni di chi ci è già stato.

Se una volta a destinazione si vogliono visitare musei, consigliamo d’informarsi su quelli che sono gli orari ed i prezzi, visto che in certi giorni è anche possibile entrare gratis. Per quanto concerne invece il cibo, oltre a farsi preparare un pranzo a sacco nella struttura in cui si sta alloggiando approfittando della colazione gratis, si può decidere di recarsi in locali no-profit o con la formula all-can-you-eat, dove con massimo 10€ è possibile mangiare tutto quello che si vuole.

Leggi anche:  Come avere sconti Easyjet

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO