Conti per giovani coppie: sono davvero convenienti?

Conti per giovani coppie: sono davvero convenienti?

Cosa sono i conti correnti per giovani coppie? Prima di tutto bisogna sfatare un mito; malgrado alcune pubblicità ingannevoli vogliano farci credere il contrario i conti per giovani coppie sono conti correnti tradizionali uguali in termini di garanzie e di servizi a quelli normalmente proposti dalle banche ai privati.

A differenza del conto corrente per bambini e minorenni non esiste a livello legale una definizione di conti correnti per giovani coppie, ne esiste una diversa normativa in termini fiscali. Ed allora? Ed allora i conti correnti per giovani coppie non sono altro che delle promozioni (ma non per questo meno utili rispetto ai prodotti standard) tramite le quali le banche provano a vendere prodotti specifici ad uno specifico target di pubblico.

Quali caratteristiche dovrebbe avere un conto corrente per giovani coppie

Prima di lasciarsi abbindolare dalle tante proposte sul tema è bene conoscere da vicino quali caratteristiche dovrebbe possedere un conto corrente per giovani coppie. Innanzitutto, essendo rivolto ad una clientela con un target di età molto basso, un conto corrente del genere dovrebbe svilupparsi prevalentemente via internet con i servizi di gestione da remoto del conto via internet quali l’home banking ed il mobile banking.

Seconda caratteristica; essendo molto spesso la parola giovane sinonimo di squattrinato è bene anche prevedere che un conto che si propone magari per una nuova famiglia sia assolutamente gratuito. Altro tabù da sfatare: i conti correnti completamente gratuiti esistono, basta solo cercarli mettendo a confronto le diverse offerte che ci arrivano oggi dalle migliori banche; a tal proposito è sufficiente optare per un conto corrente zero spese online.

Una caratteristica opzionale ma che potrebbe essere molto interessante per una giovane coppia è quella della cointestazione del conto. I conti cointestati sono perfetti per i nuovi nuclei famigliari in quanto consentono di avere una gestione congiunta delle finanze, sia quelle in entrata sia quelle in uscita. Inoltre essendo un conto unico per entrambi i componenti della coppia il conto cointestato è anche più economico in quanto costa praticamente la metà rispetto alla situazione classica in cui si hanno due conti per due persone diverse.

Un’ultima dritta per le giovani coppie. Se in fase di ricerca del mutuo le banche vi obbligano ad aprire un nuovo conto presso di loro sappiate che questa è una pratica illegale. Avete infatti diritto ad avere le stesse condizioni di mutuo continuando a mantenere il vostro conto corrente principale lì dove lo avete precedentemente stabilito, senza pagare penali e senza pagare un euro di più.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO