Disattivare i servizi in abbonamento sui cellulari

Disattivare i servizi in abbonamento sui cellulari

I servizi in abbonamento sono davvero un problema per tutti coloro che, senza saperlo, si ritrovano scalati dal proprio credito o direttamente in fattura grosse cifre che partono da un minimo di 5 euro a settimana, quindi stiamo parlando di ben 20 euro al mese di credito andato in fumo. Tutta colpa dei servizi in abbonamento che si attivano con una semplice pressione del dito e completamente illegali.

Oltre all’attivazione fraudolenta diventa ancora più difficile riuscire a disattivare l’abbonamento. Infatti la procedura per disattivare i servizi in abbonamento sui cellulari viene resa volontariamente complicata, proprio per evitare che la vittima della truffa riesca ad uscirne. Di seguito vi daremo una serie di consigli utili su come disattivare questi servizi, ma vediamo come fare.

Disattivare i servizi in abbonamento sui cellulari:

Solitamente questi abbonamenti si chiamano SMS o servizi a sovrapprezzo o SMS premium contenent:

  • loghi
  • wallpaper
  • suonerie e videosuonerie
  • screensaver
  • giochi
  • applicazioni
  • chat/community
  • news e servizi informativi
  • voting

Naturalmente tutte cose assolutamente inutili. Dopo l’attivazione riceveremo sul numero di telefono un abbonamento settimanale al costo di 5 euro ad ogni SMS ricevuto.

Per cercare di risolvere il problema velocemente possiamo procedere con la disattivazione di SMS da parte di terzi. In poche parole dovrete richiedere al vostro operatore il “Barring SMS” ovvero lo sbarramento totale di tutti gli SMS a pagamento non richiesti.

Per richiedere il Barring dovrete chiamare il vostro operatore telefonico. Ecco di seguito le varie guide per parlare con un operatore telefonico.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO