False email dalla banca, come evitare le truffe online

False email dalla banca, come evitare le truffe online

A quanti di voi capita di ricevere email dalla propria banca, quasi tutti i giorni? Nella maggioranza dei casi non si tratta nemmeno del vostro istituto bancario, ma semplicemente di email mandate a caso in cerca di una povera vittima da truffare. Infatti stiamo parlando delle solite email di phishing mandate a migliaia di utenti in tutto il mondo, da parte di banche o istituti finanziari vari, ma che nella realtà sono tutte rigorosamente false.

Il sistema è sempre lo stesso, cambia solo l’oggetto della mail che cerca di attirare l’attenzione della vittima e spingerla ad entrare su un sito web fasullo e rubare i dati di accesso. In questo post vi illustriamo un caso specifico, in modo da farvi capire come funziona ed evitare di cascarci.

False email dalla banca, come evitare le truffe online:

– il caso tipico consiste nell’aprire la propria casella email e trovare un messaggio del genere, (il testo riportato di seguito ci è stato inviato da un nostro lettore e fa riferimento ad una mail truffa):

mail: banca xxxxxx   oggetto: Manutenzione

testo: Gentile Cliente,

Avvisiamo i clienti che tutti i conti sono stati temporaneamente sospesi dei Servizi via Internet.
A seguito di tali aggiornamenti, la tutta clientela che utilizza browser non ottimizzati , deve eseguire
un intervento tecnico. Effettua il login al sito per visualizzare dettagli cliccando qui.

Il Servizio di Assistenza Clienti é a disposizione dal lunedì al venerdí dalle 08:00 alle 22:00, il sabato dalle 09:00 alle 15:00.

– come potete notare in questa mail sembra tutto vero, e vi invitano a fare il login sul sito, ma in realtà il sito lincato è falso

– una volta inseriti i dati di accesso non accadrà proprio nulla, in realtà avete mandato i vostri dati al truffatore che entrerà nel vostro account e scaricherà il vostro conto

Il primo consiglio per evitare questo tipo di truffe consiste nel capire e memorizzare che la vostra banca non vi manderà quasi mai delle email al vostro indirizzo personale, la maggior parte delle comunicazioni verranno inviate tramite posta. Se poi avete proprio il dubbio, non utilizzate mai il link presente nella mail, ma andate su google e scrivete il nome della banca, recatevi sul sito attraverso Google e fate il login.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO