Le poste non inviano mail, attenzione alle truffe

Le poste non inviano mail, attenzione alle truffe

Migliaia di utenti in tutta italia ricevono quotidianamente, delle fastidiose ed insistenti email da parte delle poste italiane, anzi per essere più precisi dalle “presunte poste italiane“. Anche voi ricevete ogni giorno email del tipo:

  • aggiorna i tuoi dati
  • carta bloccata
  • concorso postepay
  • e qualsiasi altra cosa riguardante la poste italiane

Sono tutte rigorosamente false, sono anni che seguiamo questo argomento, per cercare di aiutare quanti più utenti è possibile ad evitare di cascare in questo tipo di truffa. Infatti si tratta solo ed esclusivamente di una truffa online tramite email, con il solo scopo di portarvi su un finto sito delle Poste italiane, cioè il famoso phishing, e rubare i vostri dati di accesso. Ma vediamola nel dettaglio.

Le poste non inviano mail, attenzione alle truffe:

– ecco un caso tipico, l’utente apre la sua casella di posta elettronica e tra le varie email trova un messaggio di posta che come mittente porta la dicitura Poste italiane e come oggetto del messaggio uno dei qualsiasi testi indicati sopra.

– questa potenziale vittima, possessore di una postepay e quindi di un account sul sito delle poste apre la mail e comincia a leggere il suo contenuto. Convinto che si tratta di un vero messaggio delle poste clicca il link presente nella mail e si apre una pagina web

– questa pagina web sarà identica e precisa a quella delle poste italiane, proprio per farvi credere di trovarvi sulla pagina ufficiale

– quindi la vittima della truffa inserisce i propri dati e seleziona accedi, e non succede nulla

– in realtà ha appena inviato i propri dati al truffatore, il quale entrerà nel vostro account e scaricherà tutti i conti a suo favore

Come ci possiamo tutelare da questa truffa?

– per tutelarsi dovete semplicemente memorizzare che le poste non inviano nessuna mail, proprio per questo motivo, le comunicazioni ufficiali delle poste italiane vi arriveranno tramite posta tradizionale

– ultimamente le poste hanno attivato un servizio di notifica “solo ed esclusivamente” attraverso la bacheca del proprio account sul sito delle poste

Se memorizzate questi due aspetti capirete subito che qualsiasi messaggio di posta elettronica che vi arriverà, con la dicitura “Poste Italiane” sarà rigorosamente falso.

Invece se siete cascati in questo tipo di truffa, allora l’unica cosa che potete fare è modificare subito i dati di accesso al sito delle poste, e se hanno già preso i vostri soldi non potete fare altro che sporgere regolare denuncia presso le forze dell’ordine e segnalare l’accaduto alle poste. Purtroppo la possibilità di recuperare i vostri soldi sono davvero molto basse, in quanto è estremamente difficile rintracciare questi truffatori, i quali si trovano soprattutto nelle zone dell’est Europa.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO