Piante rampicanti , eccone alcune

Le piante rampicanti sono piante particolarmente adatte per “arredare” ambienti esterni e circondarli dal verde, si sviluppano appoggiandosi su muri, recinzioni, gazebi e sostegni vari ricoprendoli completamente di verde e fiori. Le rampicanti posso non essere piantate in terra o in vasi abbastanza capienti per garantirgli lo sviluppo.

Vediamone alcune:

La passiflora: È una pianta  che cresce velocemente e può essere coltivata sia in terra che in vasi di 50 cm circa e posizionati in punti non troppo ventilati e senza sbalzi termici. Il clima adatto è quello tropicale ma riesce comunque a resistere ad inverni molto rigidi, è consigliabile però posizionarla in una zona soleggiata ed al riparo dal gelo, infatti la temperatura non dovrebbe essere al di sotto dei 14 gradi. I suoi bellissimi fiori possono essere ammirati da giugno fino a settembre.

Il glicine: È una pianta rampicante ornamentale ideale nei giardini, riesce a raggiungere i 15 cm di altezza. I fiori lunghi anche 30 cm, sono molto profumati, di colore bianco, lilla o azzurro. Fiorisce in primavera e tarda estate con stupendi grappoli di fiori. Il clima ideale è quello temperato e può essere esposta sia in penombra che a pieno sole, resiste comunque anche alle basse temperature. Non non ha bisogno di un particolare terreno, non deve essere annaffiato troppo spesso perché resiste molto alla siccità.

Il gelsomino: è una pianta con fusti legnosi  e sottili che possono arrivare a fino a 4 metri di altezza, prestandosi bene per la copertura di recinzioni e muri. I fiori sono bianchi e profumatissimi. Fiorisce in primavera fino all’inizio dell’autunno, è consigliabile posizionare il gelsomino in una zona soleggiata e non in posti troppo ventilati. Si adatta ad ogni tipo di terreno e va irrigato con moderazione. Il clima ottimale è quello temperato, non sopporta temperature troppo fredde.

La bougainvillea: è una pianta rampicante perenne, Presenta rami spinosi e fiori molto particolari di un colore tra il giallo ed il bianco, la sua fioritura si può ammirare da giugno fino alla fine della stagione autunnale. Essendo una pianta rampicante si consiglia di utilizzare appositi sostegni per sorreggerla, va esposta in pieno sole ed irrigata spesso durante la fioritura. Può essere coltivata direttamente nei giardini o in vaso in qualsiasi tipo di terreno. Il clima ideale è quello temperato caldo, se la piantizione avviene in zone con temperature più fredde è necessario portarle al riparo.

1 COMMENTO

  1. Che pianta è quella nella foto qui sopra?
    Mi serve per informarmi sul tipo di terriccio necessario, esposizione…
    Perchè non mettete i nomi su ogni foto?

LASCIA UN COMMENTO