Polizza vita: quali sono i vantaggi

Polizza vita: quali sono i vantaggi

La ricerca della polizza vita
Trovare una polizza vita che possa soddisfare i propri requisiti, e che dunque sia perfetta, in passato era un’operazione estenuante. Questo per il semplice fatto che, un utente, si ritrovava costretto a dover navigare sui vari siti web delle compagnia assicurative, chiedere dei preventivi, confrontare i vantaggi e svantaggi, e scegliere con quale compagnia stipulare il contratto. Oggi invece, il web mette a disposizione svariati siti che comparano automaticamente le assicurazioni sulla vita durante la richiesta di un preventivo rendendo il tutto molto più semplice e rapido. Il loro funzionamento è molto semplice: inserendo tutti i criteri che si reputano necessari, un utente potrà trovare solo ed esclusivamente quelle compagnie che offrono un prodotto che rispecchia completamente i bisogni dell’utente stesso. Spetterà poi a coloro che dovranno stipulare il contratto valutare quale polizza rappresenta la miglior scelta e, una volta che viene identificata, basterà sottoscrivere il contratto, operazione che spesso viene effettuata online e che richiede pochissimo tempo.

I vantaggi più importanti delle polizze vita
Le assicurazioni sulla vita, oltre essere di differente tipo ed avere dei vantaggi diversi, sono tutte contraddistinte da due pregi che permetteranno agli utenti di tirare un sospiro di sollievo. I vantaggi principali di una qualsiasi polizza assicurativa sono da ricercarsi nel fatto che, esse, sono impignorabili e non sequestrabili. Questi due termini danno una sicurezza infinita a coloro che stipulano un contratto con una compagnia che offre polizze sulla vita: anche se il titolare ha dei debiti con altri enti finanziari, il suo premio non potrà essere pignorato o sequestrato per poter far fronte al suddetto debito. Il titolare potrà però ritirare il premio maturato in un qualsiasi momento, e ciò gli consentirà di poter pagare i debiti che ha contratto con quell’ente finanziario. Solo se vi è una polizza assicurativa con premio singolo, l’ente finanziario potrebbe ricorrere a tale strategia, anche se questi casi sono molto rari e prevedono almeno, come criterio per poterla applicare, che l’utente abbia dichiarato il fallimento.

I vantaggi delle polizze Linked
Come suggerisce il nome stesso, queste polizze sono collegate ad altri aspetti, ed in questo caso si parla degli indici finanziari Unit ed IndexQueste particolari polizze offrono agli utenti un rendimento molto più elevato rispetto quello che viene proposto dalle altre tipologie di polizze. E’ importante però sottolineare che si tratta di una polizza molto rischiosa, per il semplice fatto che questi indici tendono a subire delle variazioni improvvise, che di fatto rendono il profitto molto più complesso da ottenere. Inoltre, è necessario richiedere l’intervento di un esperto in questa materia, il quale sarà in grado di consigliare quando si manifesta il momento migliore per stipulare una polizza vita e con quale compagnia siglare l’accordo. Un ottimo rendimento che però potrebbe essere difficile da ottenere.

La polizza classica
Anche la polizza classica possiede un vantaggio che non deve essere sottovalutato, e che riguarda il rendimento.
Esso potrebbe essere meno elevato, in termini di rendimento, rispetto le due tipologie di polizze prima citate, ma permette all’utente di ottenere un rendimento che risulta essere sicuro. Se questo è del due percento annuo, anche se vi sono cambiamenti negli indici o altri aspetti relativi alla polizza, il rendimento che verrà maturato col passare degli anni non subirà alcuna variazione. Inoltre all’utente, una volta che scade il termine del contratto, e la polizza non viene rinnovata, verrà restituita la somma di denaro che ha investito nel momento della stipulazione del contratto.

Le polizze contro gli infortuni
Infine, vi è anche una polizza che offre un grosso vantaggio, ed essa è la tipologia che prende il nome di LTC, ovvero Long Term Contract. L’utente, qualora dovesse subire un infortunio invalidante, otterrà un rendimento elevato, e lo stesso accadrà nel caso in cui l’infortunio è letale: in questo caso, il rendimento verrà erogato ai famigliari della vittima. L’utente potrà anche sfruttare diversi servizi, che verranno specificati nella polizza, nel momento in cui l’infortunio è invalidante, o ottenere una rendita vitalizia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO