Quanto tempo ci vuole per accreditare un assegno

Quanto tempo ci vuole per accreditare un assegno

Se avete ricevuto un assegno e volete sapere quanto tempo ci vuole per incassarlo e quindi il periodo di tempo necessario per l’accredito sul vostro conto corrente personale, dovete sapere che esistono delle tempistiche ben precise, soprattutto per quanto riguarda gli assegni bancari.

Di seguito vi illustriamo tutte le procedure ed i tempi necessari, sia per gli assegni tra circuiti nazionali che quelli riguardanti i circuiti internazionali, con tempi decisamente molto più lunghi. Detto questo vediamo nel dettaglio come funziona.

Quanto tempo ci vuole per accreditare un assegno:

Partiamo dal fatto che se l’assegno è intestato personalmente a voi potete recarvi presso la banca titolare dell’assegno e richiedere direttamente la somma in denaro corrispondente all’importo scritto sull’assegno. Molto più facile e veloce.

Se invece volete incassare l’assegno e visualizzare il denaro sul vostro conto allora dovrete recarvi presso il vostro istituto bancario, preferibilmente quello dove avete aperto il conto corrente ed effettuare un operazione di cassa oppure direttamente presso un bancomat evoluto, li dove è disponibile.

Per un assegno nazionale i tempi sono di 5 giorni lavorativi, nel frattempo in 24 ore visualizzerete l’importo sul vostro conto corrente sia in accredito che in uscita con la dicitura “sbf” cioè salvo buon fine.

Per un assegno internazionale i tempi possono arrivare anche fino a 30 giorni lavorativi.

accreditare un assegno

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO