Raccolta differenziata , informazioni e dettagli

Raccolta differenziata , informazioni e dettagli

La raccolta differenziata dei rifiuti consiste in un sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani che prevede, in base alla categoria, una prima fase di selezione del rifiuto effettuata dai cittadini stessi.

I problemi ecologici e di difesa ambientale rendono sempre più difficile reperire aree per le discariche di tipo tradizionale, nelle quali immettere ed accumulare materiali di qualsiasi tipo, senza effettuare una differenziazione, ed in molti casi questi rifiuti sono estremamente inquinanti.

Ciò ha messo le basi per la nascita di una cultura, sempre più diffusa, di recupero di questi rifiuti in modo da utilizzarli come fonte di materie prime come ad esempio alluminio, carta, plastica, vetro ecc. Anche depositare nelle discariche tradizionali il rifiuto umido risulta un enorme spreco, poiché può essere tranquillamente utilizzato per produrre dell’utile compost.

Lo scopo finale delle norme nazionali e regionali che regolano la raccolta differenziata dei rifiuti è di ridurre quanto più possibile la quantità di residuo non riciclabile da portare in discarica o da trattare con inceneritori o termovalorizzatori, e contemporaneamente, recuperare, mediante il riciclaggio dei rifiuti, tutte le materie prime riutilizzabili, che divengono così fonte di ricchezza e non più di inquinamento.

Per differenziare i rifiuti sono necessari, in base al tipo di rifiuto, anche diversi tipi di contenitori. Alcuni contenitori di rifiuti possono essere i classici bidoni o bidoncini che vengono dati alle famiglie per la Raccolta differenziata porta a porta.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO