Registro VIES , come iscriversi online

Registro VIES , come iscriversi online

Il registro VIES è quel registro, dell’Agenzia delle Entrata, all’interno del quale sono iscritte tutte quelle attività che compiono operazioni intracomunitarie, cioè tra società ed attività appartenenti a due paesi della comunità europea. L’obbligo di iscrizione al VIES è stato introdotto dall’art. 27 del decreto legge n. 78/2010, per adeguare il nostro ordinamento alle direttive comunitarie. I soggetti che intendono effettuare operazioni intracomunitarie devono ottenere una preventiva autorizzazione da parte dell’Agenzia delle Entrate con successiva iscrizione nell’archivio informatico dei soggetti Iva operanti in ambito comunitario. VIES è l’acronimo di Vat Information Exchange System.

Recentemente è stata introdotta la possibilità di iscriversi direttamente online ed in questo post vi spieghiamo come fare.

Registro VIES , come iscriversi online:

tutte le attività che intendono iscriversi al VIES naturalmente devono già essere in possesso di partita Iva, e dovranno compilare l’apposito modulo:

istanza iscrizione VIES

indicando l’ammontare presunto degli acquisti e delle cessioni intraUE. Una volta compilata l’istanza può essere presentata ad un qualsiasi Ufficio dell’Agenzia delle Entrate:

  • di persona
  • a mezzo raccomandata, allegando la fotocopia di un documento di identità del dichiarante;
  • mediante PEC (Posta Elettronica Certificata). In tal caso all’e-mail va “allegata” l’istanza con la firma digitale oppure la “copia per immagine” della stessa firmata e una fotocopia di un documento di identità del dichiarante.

Invece sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate è disponibile una nuova modalità per l’iscrizione al VIES che richiede l’abilitazione ai servizi telematici Fisconline/Entratel. Una volta effettuato l’accesso si può inserire la “propria partita IVA e richiedere l’iscrizione al registro.

Entro 30 giorni, l’Agenzia delle Entrate provvede a verificare “che i dati forniti siano completi ed esatti” e a valutare i correlati fattori di rischio. In caso di esito:

  • negativo, l’ufficio provvede ad emettere motivato provvedimento di diniego che esclude l’inserimento nell’Archivio VIES;
  • positivo il soggetto viene incluso nell’archivio VIES a partire dal 31° giorno successivo a quello della ricezione dell’istanza.

Dopo l’inserimento nel Vies, ed entro sei mesi dalla ricezione dell’istanza, l’ufficio effettua una serie di controlli più approfonditi.

Per verificare l’avvenuta inclusione della propria posizione nell’archivio Vies è possibile utilizzare l’apposita pagina al seguente link “servizio di verifica online“.

registro vies online

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO