Regole di base per la grafica di un sito web , dettagli ed informazioni

Regole di base per la grafica di un sito web , dettagli ed informazioni

Riuscire ad impostare la grafica di un sito web è un passaggio molto importante per noi webmaster. Questo vale sia per i siti personali che per quelli commissionati da operatori esterni, in modo da andare incontro sia alle nostre che alle loro esigenze. Quindi è sicuramente una buona pratica impostare delle regole di base che ci possono aiutare nella fase iniziale di elaborazione del sito.

La prima regola consiste nell’adottare una grafica leggera ed intuitiva, in modo da aiutare la navigazione dell’utente e soprattutto far in modo che l’aspetto grafico arricchisca il contenuto del sito stesso.

La seconda regola riguarda le eventuali animazioni presenti nel sito, infatti queste non devono assolutamente essere troppo invasive. Purtroppo molti webmaster non riescono a trattenersi dall’usare i tantissimi effetti speciali che offrono i vari tipi di software. In questo modo si corre il rischio di adoperare una grafica troppo appariscente suscitando un fastidio nel visitatore.

Una cosa molto utile da fare consiste nel girare tra il web e dare un occhiata ad altri siti web, in modo da potersi fare un idea più chiara. E’ molto importante considerare sempre che gli utenti arriveranno al tuo sito dopo averne visitati altri e quindi avendo imparato a utilizzare strumenti di navigazione e funzioni visive che gli sono oramai familiari.

Ecco un elenco di regole base da tenere sempre a mente:

  • Usa sempre il logo ed il nome del sito in tutte le pagine collegandoli alla homepage del sito stesso.
  • Nel caso di un sito web aziendale è importante abbinare la grafica del sito con quella del logo dell’azienda stessa.
  • Usa sempre le stesse funzioni e simboli per tutte le pagine del sito.
  • Utilizzare una funzione di ricerca interna in modo da facilitare la navigazione.
  • Usare dei font standard e compatibili con tutti i browser, perché non tutte le macchine hanno installati tutti i font. Ecco alcuni esempi di famiglie di font:Times New Roman, Times, Georgia, SerifCourier New, Courier, MonoVerdana, Arial, Helvetica, Geneva, Sans-serif

I caratteri in assoluto più leggibili sono il Verdana e il Trebuchet.

  • Se si devono inserire delle immagini molto grandi è utile creare dei bottoni o delle icone, una sorta di foto gallery, inserendo delle miniature che rimandano lo zoom dell’immagine.
  • Curare la navigazione ed il navigatore, in modo da aiutare l’utente nella ricerca delle informazione di cui ha bisogno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO