Rimborso abbonamento cellulare non richiesto

Rimborso abbonamento cellulare non richiesto

Una degli aspetti più spiacevoli nel possedere una scheda sim è sicuramente rappresentato dagli abbonamenti SMS non richiesti, al costo di 5 euro a settimana. Si tratta di una forma fraudolenta per rubare soldi dalle nostre schede telefoniche. Se ne è parlato tanto in passato, ma le cose sono rimaste quasi del tutto invariate.

Fortunatamente, rispetto a prima, ora è possibile chiedere il rimborso dei soldi presi. Infatti appena viene attivato l’abbonamento fraudolento, abbiamo circa 48 ore di tempo per chiedere il rimborso dei soldi e per disattivarlo dalla nostra scheda sim. Vi ricordiamo che questi abbonamenti prelevano dal nostro credito circa 5 euro a settimana.

Rimborso abbonamento cellulare non richiesto:

Per ottenere il rimborso dovete chiamare immediatamente l’operatore della vostra compagnia di telefonia mobile e spiegare l’accaduto.

Dopo una breve verifica della vostra identità e del numero chiedete all’operatore di disattivare immediatamente l’abbonamento e di inoltrare la pratica per il rimborso.

Attualmente questa procedura può essere fatta solo attraverso un operatore quindi è inutile recarsi presso un punto vendita o altro, in quanto solo loro possono attivare il rimborso dei soldi.

In circa 24 ore visualizzerete il rimborso sul credito residuo della scheda sim.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO