Sistemi di irrigazione , metodo per scorrimento

Sistemi di irrigazione , metodo per scorrimento

Il metodo per scorrimento è un metodo di irrigazione e prevede un velo d’acqua costante durante tutto l’adacquamento che poi seguendo il suo corso si va ad infilare nel terreno. L’acqua eventualmente in eccesso viene raccolta a valle del campo mediante un fossetto colatore.

Per la maggior parte delle volte il metodo esige delle sistemazioni del terreno piuttosto onerose che si distinguono in sistemazioni ad ala semplice, ad ala doppia, a spianata, a campoletto, ad infiltrazione laterale, a fossatelli orizzontali. più è elevata la permeabilità del terreno, più rapida deve essere la distribuzione dell’acqua.

La varie tipologie di sistemazioni dell’impianto cambiano in base alla disposizione dell’ adacquatrice rispetto all’appezzamento e alla pendenza pendenza di quest’ultimo. Questo tipo di irrigazione è adatta per prati ed erbai dove si richiedono e si dispongono elevati volumi di acquamento e superfici consistenti.

Lirrigazione, in agronomia, è una delle principali operazioni colturali che si prefigge differenti scopi secondo il contesto ambientale ed operativo. Nei casi più ricorrenti, questa tecnica si identifica con l’irrigazione umettante, finalizzata a incrementare l’umidità del terreno, quando gli apporti idrici naturali e le riserve immagazzinate sono insufficienti a coprire il fabbisogno delle colture.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO