Sitemap informazioni e dettagli sulle sitemap

Sitemap informazioni e dettagli sulle sitemap

Le Sitemap ci consentono di comunicare ai maggiori motori di ricerca, come Google, importanti informazioni sulle pagine del nostro sito che altrimenti non potrebbero essere evidenziate. Una Sitemap XML consiste in un elenco di tutte le pagine del proprio sito web.

Quindi l’invio di una Sitemap consente di accertarsi che tutti i motori di ricerca siano a conoscenza di tutte le pagine del sito, compresi gli URL che potrebbero non essere rilevati tramite la normale procedura di scansione. Oltre all’invio dei link delle pagine del sito, la Sitemap consente di segnalare i metadati relativi a tipi specifici di contenuti presenti sul sito, come video, immagini, contenuti per cellulari e notizie.

Con la Sitemap è possibile salvare e fornire informazioni supplementari sul portale web, come ad esempio la data dell’ultimo aggiornamento e la frequenza con cui prevedi di modificare la pagina.

Ecco i casi un cui è consigliabile utilizzare una Sitemap:

  • Il sito possiede contenuti dinamici
  • Il sito contiene pagine che non sono facilmente individuabili da Googlebot durante il processo di scansione, ad esempio pagine con contenuti AJAX o immagini.
  • Quando il sito è nuovo e ci sono pochi siti contengono link al tuo sito. Infatti Googlebot quando esegue la scansione del Web segue i link da una pagina a un’altra, di conseguenza se pochi link puntano al tuo sito potrebbe essere difficile individuarlo.
  • Il sito dispone di un archivio consistente di pagine di contenuti che non sono molto ben collegate l’una all’altra.

Naturalmente non è sempre garantito che un motore di ricerca eseguirà la scansione o indicizzerà tutti i gli URL segnalati, ma comunque le Sitemap vengono utilizzate per comprendere la struttura del sito, in modo da migliorare la programmazione dei crawler ed eseguire una scansione ottimale del sito in futuro. Resta di fatto che nel segnalare la propria Sitemap si avranno solo vantiaggi.

Il Protocollo Sitemap 0.9 è quello compatibile con i maggiori motori di ricerca, compreso Google, quindi quando create una Sitemap utilizzate sempre questo tipo di formattazione.

Esistono vari metodi per creare una Sitemap, sia che usiate una piattaforma comune o no. Dopo averla creata è necessario inviarla ai vari motori di ricerca uno ad uno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO