Sito web WordPress hackerato , ecco cosa fare

Sito web WordPress hackerato , ecco cosa fare

Quando si crea un sito web, con piattaforma WordPress, bisogna fare attenzione a tanti aspetti uno tra questi è sicuramente la possibilità che il vostro sito web WordPress venga hackerato da altre persone. Questa eventualità capita molto più spesso di quanto pensiate, infatti negli ultimi anni i webserver di tutto il mondo hanno inserito ed aggiornato i sistemi di sicurezza per prevenire e fronteggiare qualsiasi tipo di attacco da parte degli hacker. Purtroppo non sempre queste misure sono efficaci ed il sito web viene violato e modificato.

In questo post vi illustriamo alcune procedure da eseguire nel caso in cui il vostro sito web wordpress è stato hackerato o violato e cosa fare per cercare di rimediare ai danni subiti. Vediamo nel dettaglio cosa fare.

Leggi anche:  Android rotto , come recuperare foto e dati

Sito web WordPress hackerato , ecco cosa fare:

– se possedete un file di backup completo del vostro database, ripristinare il vostro sito web wordpress è un gioco da ragazzi. Possedendo un salvataggio del server sarà sufficiente ricaricare tutti i file attraverso un qualsiasi programma FTP come ad esempio Filezilla, se invece possedete un file di backup del database MySql potete accedere al pannello di controllo del vostro provider e ricaricare il file.

In pochi istanti il vostro sito web tornerà a funzionare come prima. Se invece non possedete un file di salvataggio sarà necessario agire manualmente, vediamo i vari passaggi:

  • molti web server come quelli di Aruba, effettuano un salvataggio giornaliero del sito web, quindi accedete tramite programma FTP e ricaricate i file del giorno prima
  • la maggior parte degli attacchi hacker mirano a caricare semplicemente una pagina “index.html”, molte volte la semplice cancellazione del file è più che sufficiente
  • ricaricate tutte le pagine index.php presenti nelle cartelle della piattaforma WordPress
  • effettuate una aggiornamento manuale di WordPress in modo da cancellare tutti i file, eventualmente, modificati. Ecco il link alla procedura completa per l’aggiornamento manuale:  aggiornare manualmente wordpress
  • se tutti questi passaggi non funzionano allora contattate il vostro provider e richiede una copia del vostro webserver o database oppure potete richiedere che sia l’assistenza a ripristinare i file precedenti
Leggi anche:  Hard reset per qualsiasi tablet mediacom, guida
Sito web Wordpress hackerato , ecco cosa fare

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO