Sono stato bloccato su Whatsapp , ecco cosa puoi fare

Quando un contatto viene bloccato su Whatsapp ci sono diverse conseguenze alle quali va incontro. Infatti un contatto bloccato su whatsapp non potrà vedere o fare più nulla. Le uniche cose visibili saranno il nome ed i messaggi scambiati in precedenza nelle vecchie chat.

Il contatto bloccato non potrà più vedere l’ora dell’ultima connessione, quando si blocca un contatto Whastapp l’immagine del nostro profilo personale non sarà più visibile e viceversa e non potrà inviare messaggi.

In caso di blocco, però, c’è qualcosa che possiamo tentare di fare per essere sbloccati. Di seguito mi elenchiamo tutte le azioni possibili.

Leggi anche:  Le promozioni di Natale nei negozi online

Sono stato bloccato su Whatsapp , ecco cosa puoi fare:

La prima cosa che possiamo fare per essere sbloccati su Whatsapp, consiste nel chiedere all’utente che vi ha bloccato di sbloccarvi. Infatti potete inviare dei semplice SMS chiedendo spiegazioni oppure semplicemente di essere sbloccati per poter chiarire. Sembrerà strano ma in molti casi funziona.

Oppure possiamo cambiare numero di telefono ed utilizzare la funzione Cambia Numero di Whatsapp. In questo articolo trovate tutti i dettagli.

Infine possiamo sfruttare un errore delle vecchie versioni di Whatsapp, eccolo spiegato nel dettaglio:

  • Aprite WhatsApp
  • Andate su Impostazioni
  • Selezionate Account
  • Selezionate Cancella il mio account, non dovete preoccuparvi in quanto non perderete nulla
  • Inserite il proprio numero di telefono e cancellare l’account.
  • Disinstallate l’applicazione WhatsApp Messenger dal proprio telefono.
  • Riavviate il telefono.
  • Andate sull’App Store e installare nuovamente WhatsApp.
  • Inserite i dettagli richiesti e il proprio numero di telefono.
Leggi anche:  Pin sim iPhone, come attivare il pin su un iPhone

Se non dovesse funzionare più, allora il bug dell’applicazione è stato risolto. Puoi provare installando una vecchia versione di Whatsapp.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO