Come risparmiare con le spedizioni online via corriere

 

Ormai internet è diventato una componente fondamentale delle nostre vite e pensare di sopravvivere lontani dal nostro pc o dal nostro smartphone per più di mezza giornata sembra una impresa impossibile alla maggior parte delle persone. Non a caso, una recente ricerca Swg ha rilevato che ormai gli italiani considerano internet un bene essenziale come acqua, luce e gas. È un bene essenziale non solo come mezzo di comunicazione e condivisione, ma anche per l’approccio agli acquisti, agli sconti e allo shopping online. Negli ultimi anni si sono infatti moltiplicati i siti di comparazione prezzi, ovvero piattaforme che confrontano diverse proposte commerciali per lo stesso bene oppure per servizi analoghi, e grazie ai quali è possibile ottenere al miglior prezzo possibile ciò che ci serve scegliendo tra l’offerta globale.

Di solito siamo abituati a utilizzare i servizi offerti da siti comparazione prezzi per la scelta dei nostri viaggi, in particolare per cercare voli o alberghi, per individuare lo store online che fa il prezzo più vantaggioso per l’oggetto dei nostri sogni, oppure per verificare quale sia la polizza assicurativa più vantaggiosa sul mercato in questo momento. Ora c’è un nuovo servizio che prima mancava e che può risultare utile a molti.

Questo servizio si chiama Packlink e confronta le tariffe offerte dai corrieri espressi per la spedizione dei nostri pacchi. Di solito la maggior parte di noi è abituata a pensare alle spedizioni solo in ricezione, ma in un mondo sempre più connesso, grazie a servizi come eBay ad esempio, è sempre più facile riuscire a vendere oggetti usati, o prodotti artigianali. In questo caso, per non vanificare il piccolo guadagno che si può realizzare con la vendita, un servizio di comparazione dei prezzi che garantisce un costo di una spedizione scontato fino al 70% può fare di sicuro la differenza.

Inoltre un servizio come Packlink può essere molto utile per piccole attività commerciali che vogliono sfruttare al meglio le potenzialità della rete. Avere un sito e farsi conoscere in tutto il mondo è ormani possibile, ma come fare per far arrivare i nostri prodotti fino ad un acquirente lontano? Le grandi catene di distribuzione godono ovviamente di tariffe agevolate per le spedizioni, vista l’enorme mole di traffico che generano. Ma per una piccola attività, amanti del crafting o collezionismo, il costo di una spedizione internazionale può azzerare tutto il guadagno, scoraggiando la voglia di provare ad allargare i propri orizzonti. Utilizzando un servizio come Packlink invece è possibile trovare tariffe vantaggiose e avere la possibilità di essere connessi in tutto il mondo non più solo in modo virtuale, ma anche fisicamente. Questo vale non solo per le piccole attività commerciali, ma anche per i privati: ad esempio gli studenti universitari fuori sede possono in questo modo spedire i bagagli verso il loro alloggio universitario, ma si possono anche inviare in maniera semplice ed economica pacchi regalo di Natale ad amici lontani.

packlink-natale

L’interfaccia di Packlink è piuttosto semplice da utilizzare: si deve inserire luogo di partenza, destinazione, peso e dimensioni del pacco, al resto penserà il sito internet che vi fornirà una serie molto ampia di risultati che potrete ordinare per economicità (che poi è l’aspetto più interessante), ma anche per rapidità di consegna, oppure per brand del corriere se ne avete uno nel quale riponete maggior fiducia.

Il sito accetta tutte le forme di pagamento online più diffuse, quindi carte di credito dei circuiti Visa, Mastercard, oppure pagamenti dal circuito Paypal, pertanto potrete organizzare tutto facilmente dal vostro pc e restare comodamente in poltrona ad aspettare l’arrivo del corriere. Beh, comodamente in poltrona ma solo dopo aver imballato correttamente il vostro pacco, questo servizio non è ancora compreso. Ma se conosco bene la rete è solo questione di tempo e presto i più pigri potrebbero trovare un aiuto anche per questo. Chi vivrà vedrà, e dopo sicuramente se ne parlerà su internet!

packlink

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO