Stampante Epson ed il blocco delle cartucce esaurite

Stampante Epson ed il blocco delle cartucce esaurite

Su tutte le stampanti Epson è previsto un blocco di stampa nel caso in cui anche una sola delle cartucce installate nella stampante si è esaurita e quindi ha terminato l’inchiostro al suo interno. In sostanza la stampante è programmata nel seguente modo, cioè con la prima cartuccia che si consuma il microchip installato all’interno blocca l’intera stampa senza dare la possibilità di proseguire con il proprio lavoro. Facciamo un esempio:

  • mettete il caso che avete programmato la vostra stampante per stampare solo con il colore nero, ed avete la cartuccia nera tutta carica. Se anche uno solo dei tre colori, blu, giallo o ciano è finito, non potrete stampare proprio nulla.
Leggi anche:  Telefono bloccato con IMEI , ecco come sbloccarlo

Sebbene questo tipo di impostazione possa sembrare alquanto invasiva e fastidiosa, purtroppo è presente su tutte le stampanti Epson, e sono molto poche le persone che conoscono questo difetto “volontario” della casa produttrice. Infatti questo è uno dei principali motivi per i quali un consumatore decide di cambiare marca. Ecco di seguito spiegato un sistema per aggirare il problema.

Stampante Epson ed il blocco delle cartucce esaurite:

se tutte le cartucce sono ancora cariche, il primo consiglio che vi diamo è quello di stampare solo ed esclusivamente con il colore nero. In questo modo bloccherete il consumo delle cartucce a colori e comprerete solo la cartuccia nera una volta esaurita, senza il rischio di bloccare l’intera stampa

Leggi anche:  Come trasferire tutti i dati dal vecchio iPad al nuovo iPad

– se invece le cartucce sono finite, tranne quella a colore nero, dovete sapere che purtroppo non esiste un vero e proprio sistema di sblocco della stampante. Su internet trovate varie guide e consigli sull’utilizzo di un programma che vi sblocca la stampante ma il risultato finale non è garantito e per di più si deve pagare una somma di circa 9 dollari per ottenere un codice di licenza. A questo punto conviene acquistare direttamente una cartuccia

– molti utenti invece trovano molto utile l’acquisto di cartucce compatibili, naturalmente questa pratica è sconsigliata dalla casa madre e potete capire anche il motivo, ma con pochi euro è possibile acquistare diverse cartucce e fare una piccola scorta e sostituirle man mano che terminano

Leggi anche:  Installare applicazioni ipa manualmente su iPhone e iPad

Alla fine se proprio non riuscite a risolvere il problema allora vi consigliamo di adottare una stampante di un altro marchio, ma prima di acquistarla chiedete tutte le informazioni necessarie al venditore, in modo da non avere altri dubbi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO