Taggare su Whatsapp

Taggare su Whatsapp ora si può fare. Questo grazie all’ultimo aggiornamento introdotto dagli sviluppatori di questa applicazione, forse tra le più usate al mondo per scambiare messaggi via internet con i propri contatti in rubrica.

Ma a cosa serve taggare su Whatsapp? Tutti noi conosciamo le chat di gruppo e sappiamo che possono essere lunghe e difficili da seguire, invece con l’introduzione del Tag possiamo richiamare uno dei partecipanti alla chat di gruppo.

In poche parole ci consente di citare il nome di un contatto per riprendere una parte del discorso finita in alto nella chat. Ma vediamo come funziona.

Taggare su Whatsapp:

Il funzionamento è davvero molto semplice e veloce. Prendete il telefono ed aprite Whatsapp. Ora selezionate una chat di gruppo e all’interno della casella di testo digitate il simbolo della chiocciola “@“.

Vedrete apparire un menu con tutti partecipanti alla chat di gruppo, selezionate il contatto e poi scrivete il messaggio.

Il contatto inserito nel tag visualizzerà un avviso ed il messaggio rivolto a lui personalmente. Naturalmente anche gli altri partecipanti alla chat di gruppo potranno vedere il messaggio.

Non c’è un limite massimo di tag su Whatsapp, potrete utilizzarlo tutte le volte che lo ritenete necessario.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO