Truffa telefonica , ecco come ti cambiano il contratto

Truffa telefonica , ecco come ti cambiano il contratto

Purtroppo le truffe telefoniche sono all’ordine del giorno, e diventano man mano sempre più sofisticate ed ingegnose. Nonostante sia stata introdotta la registrazione del consenso per i contratti via telefono, i truffatori dall’altra parte della cornetta trovano sempre il sistema più adatto per raggirare le povere vittime.

Di seguito vi illustriamo la nuova tendenza nelle truffe telefoniche, spiegando come vi convincono a cambiare il vostro contratto telefonico o quello dell’energia e del gas. Fate molta attenzione a quello che vi chiedono.

Truffa telefonica , ecco come ti cambiano il contratto:

Il metodo più utilizzato, ma non sempre efficace, è la famosa frase “Lei è obbligato a cambiare“. Nulla di più falso. Oppure vi avvisano che sta per aumentare la bolletta quindi risulta conveniente il cambio gestore o del piano tariffario.

Se questo non dovesse bastare, altri truffatori, utilizzano le vostre parole per realizzare delle finte registrazioni, ecco gli esempi più comuni. Prima di tutto vi chiedono la vostra identità aspettando un vostro si, utilizzato poi nella registrazione fasulla.

Con un trucco, vi convincono a prendere la bolletta del telefono o dell’energia per comunicargli il codice segreto riportato sul contratto, in quanto si tratta di un codice univoco per ogni utenza. Solitamente vi chiedono il codice con la scusa di verificare l’identità ed il contratto, ma naturalmente serve solo per recuperare i vostri dati.

A quel punto il raggiro è completato e vi troverete con un nuovo contratto o per il telefono oppure per l’energia elettrica e gas. Quindi fate molta attenzione e non comunicate nulla se non sapete chi si trova dall’altra parte della cornetta.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO