Whatsapp comunica dati a Facebook, ecco cosa sta succedendo

Whatsapp comunica dati a Facebook, ecco cosa sta succedendo

Non tutti che sanno che negli ultimi giorni sono cambiate alcune modalità di funzionamento dell’applicazione Whatsapp. Molti di voi magari avranno già notato una nuova schermata sul telefono quando aprite l’applicazione, una schermata che vi informa sul cambiamento dei Termini e Informativa sulla privacy dell’utente.

Ma avete capito di cosa si tratta? Ve lo spieghiamo noi in parole pevere, ma prima di cominciare è importante specificare che Facebook e Whatsapp hanno lo stesso proprietario in quanto Facebook ha acquistato Whatsapp nel 2014.

Whatsapp comunica dati a Facebook, ecco cosa sta succedendo:

L’azienda spiega che i numeri di telefono saranno collegati con i sistemi di Facebook, senza però essere forniti a terzi. Questo per consentire al social network di offrire “migliori suggerimenti di amici” e “inserzioni più pertinenti“.

Rassicurando: “nulla di ciò che gli utenti condividono su WhatsApp, compresi i messaggi, le foto, e le informazioni dell’account, sarà pubblicato su Facebook o su altre applicazioni del nostro gruppo di applicazioni per essere visto da altri, e nulla di ciò che viene pubblicato su queste applicazioni sarà condiviso su WhatsApp per essere visto da altri”.

In realtà Whatsapp dice di tutelare la privacy, ma nei fatti, invece, è l’esatto contrario. Questo perchè leggendo le vostre informazioni le memorizza e le offre agli inserzionisti per le pubblicità. Per maggiori informazioni potete visitare il link alla pagina ufficiale.

Whatsapp comunica dati a Facebook

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO