WordPress bloccato in manutenzione, come sbloccarlo

WordPress bloccato in manutenzione, come sbloccarlo

Tutti, oramai, conoscono WordPress la piattaforma php per creare un blog o un sito web online. Essendo una piattaforma in continua evoluzione, periodicamente sono disponibili degli aggiornamenti da scaricare ed installare. All’interno del pannello di controllo, infatti è presente una sezione, chiamata per l’appunto “aggiornamento”, dove è possibile avviare l’aggiornamento di tutta la piattaforma.

Quando aggiorniamo il blog, automaticamente tutte le pagine del sito vengono disabilitate ed al loro posto viene mostrata una pagina che informa gli utenti che il sito web non è disponibile in quanto attualmente sotto manutenzione. Questo vale anche quando aggiorniamo un plugin o qualsiasi altro componente che necessita di un aggiornamento. Purtroppo però, a volte può accadere che il sito Wordpress rimane bloccato in manutenzione, e non viene mostrato più il sito originale, il motivo vero è proprio è un errore all’interno del codice, il quale rimane bloccato su quella pagina specifica.

Fortunatamente esiste un trucchetto facile facile che ci consente di sbloccare la manutenzione e mostrare di nuovo il nostro sito.

WordPress bloccato in manutenzione, come sbloccarlo:

aprite il programma FTP che solitamente utilizzate per il caricamento dei file, noi consigliamo Filezilla

– dal menu in alto selezionate “Server” e poi “visualizza file nascosti

– ora nella root principale del sito dovreste visualizzare un file nominato ” .maintenance “ ecco un immagine:

wordpress-bloccatosalvate il file sul vostro computer

cancellate il file dal server del vostro sito web

A questo punto aggiornate la cartella nel server e da questo momento in poi il sito wordpress sarà sbloccato, infatti se aprite una qualsiasi pagina del vostro sito visualizzerete normalmente le pagine.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO