Acqua , circa il 30% dell’acqua nel sistema idrico viene sprecato

Acqua , circa il 30% dell’acqua nel sistema idrico viene sprecato

Ormai in molti prestiamo attenzione a non sprecare acqua nelle nostre case. Ci laviamo i denti con il contenuto di un bicchiere, chiudiamo il lavandino con il tappo per farci la barba e preferiamo la doccia rispetto al bagno. Avvitiamo i dispersori di flusso ai rubinetti e mettiamo il doppio pulsante agli scarichi degli sciacquoni.

Non tutti sanno però che l’Italia ha uno dei sistemi idrici più grandi ed importanti d’Europa, basti pensare che solo l’acquedotto della Puglia è in assoluto il più grande che sia stato realizzato in tutta l’Europa.

Ultimamente si sta discutendo molto sulla possibilità di privatizzazione dell’acqua, ma questo non è l’unico rischio del nostro sistema idrico, infatti un altro problema ugualmente importante è che circa il 30% dell’acqua che scorre nei vari sistemi di distrubuzione viene sprecato lungo il percorso.

Un esempio pratico è l’acqua del rubinetto, infatti se ipotizziamo di riempire una bottiglia vuota di circa 2 litri d’aqua, in realtà per riuscire a riempirla tutta ne occorerranno 3 litri in tutto, due nella bottiglia vuota ed un litro perso per strada.

Questo dovrebbe far riflettere molto sull’importanza dell’acqua come risorsa fondamentale e preziosa per noi e per il nostro pianeta, e su come sia altrettanto importante evitare degli sprechi assolutamente dannosi.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here