Assicurazione auto: i costi aumentano in base all’anno di immatricolazione del veicolo

L’età di un’auto incide, e non poco, sul costo per assicurarla: secondo l’ultima indagine di SosTariffe.it chi ha un’auto immatricolata da 5 anni paga, per RC auto, fino al 45,5% in più rispetto ai possessori di veicoli immatricolati 5 anni dopo, mentre dopo dieci anni dall’immatricolazione, assicurare un’auto può costare fino al 93,6% in più.

Sull’assicurazione auto può incidere anche l’età del veicolo: secondo l’ultimo osservatorio di SosTariffe.it, infatti, più l’autoveicolo è vecchio maggiore sarà il costo sostenuto per acquistare una polizza RC auto.

Nello specifico più è recente l’anno di immatricolazione dell’auto è minore sarà il costo per poterla assicurare: secondo i calcoli di SosTariffe.it, infatti, chi deve assicurare un veicolo immatricolato da dieci anni arriverà a pagare il 93,6% in più rispetto a chi deve assicurare un’auto appena immatricolata.

Per effettuare quest’analisi SosTariffe.it ha scelto tre diverse auto rappresentative di altrettante tipologie di classe di auto diverse: auto di segmento A – Mini Cars (Panda), auto di segmento CMedium cars (Golf) e le auto di segmento F – Luxury cars (Mercedes Classe S 400).

Assicurare un’auto di segmento A: se immatricolata da 10 anni, prezzi più alti del 61,4%

Per quanto riguarda la prima classe di auto analizzata, il segmento A, dove troviamo vetture come la Fiat Panda, SosTariffe.it rileva come i possessori di un’auto immatricolata da dieci anni paghino il 61,1% in più rispetto a chi ha la stessa auto immatricolata nello stesso anno di acquisto della 1^ polizza auto.

Per esempio il proprietario di una Panda immatricolata nel 2017 ha un costo che può partire da 525 euro, mentre per la stessa auto risalente al 2007, la spesa ammonta a 846 euro.

Se, invece, l’immatricolazione è avvenuta cinque anni prima, il costo dell’assicurazione è più alto del 34,1% (una Panda del 2012 ha un costo RC di circa 704 euro), mentre se l’auto è vecchia di 3 anni il rincaro rispetto a chi assicura un’auto comprata recentemente è del 17,7% (assicurare una Panda del 2014 costa circa 618 euro).

Auto di segmento C: assicurarne una di 10 anni costa oltre il 30% in più

Le auto appartenenti a una classe media (segmento C, come la Golf) sono quelle per le quali SosTariffe.it registra le variazioni di prezzo RC Auto in base all’età del veicolo più contenute. Per questa classe di auto, infatti, sono stati calcolati aumenti dal 20 al 30% circa se l’immatricolazione dell’auto è avvenuta da 3 a 10 anni prima.

Per le auto immatricolate da 10 anni l’assicurazione auto costa il 30,1% in più (una Golf immatricolata nel 2007 può essere assicurata con circa 867 euro mentre per una del 2017 il costo della polizza è di circa 666 euro).

Se l’immatricolazione dell’auto è avvenuta 5 anni prima il costo dell’assicurazione potrà essere più alto del 21,1% (una Golf del 2012 presenta un costo per l’RC di circa 807 euro), mentre se sono passati 3 anni il costo RC aumenta del 20,7%.

Salasso per le auto di segmento F immatricolate da 10 anni: l’RC costa fino al 93,6% in più 

Le luxury cars (segmento F) sono quelle con gli aumenti maggiori sull’assicurazione per chi ha un veicolo immatricolato da tempo. Come auto di riferimento SosTariffe.it ha selezionato la Mercedes Classe S 400: chi ha questo modello immatricolato nel 2007 paga, per RC Auto, 1.510 euro, circa il 93,6% in più rispetto a chi ha immatricolato l’auto nel 2017 e che può pagare l’assicurazione 780 euro.

Se l’immatricolazione risale a cinque anni prima, invece, il costo per l’assicurazione è più alto del 45,5%, ossia di circa 1.135 euro, mentre per la auto vecchie immatricolate da 3 anni la maggiorazione è pari al 29,2%, dato che una polizza RC per questa tipologia e anzianità di auto è pari a circa 1.008 euro.

Tuttavia l’assicurazione auto è la spesa sulla quale si può intervenire per ottenere un risparmio immediato. Per individuare le proposte migliori per assicurare l’auto è utile consultare il comparatore di SosTariffe.it, grazie al quale sono stati rilevati alcuni dei dati su cui si basa questo studio: https://www.sostariffe.it/assicurazioni/auto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here