Cartucce: meglio l’originale, la compatibile o la rigenerata?

Il mercato delle cartucce per stampanti offre diverse soluzioni fra le quali scegliere il prodotto migliore e più in linea con le tue esigenze. Esistono le cartucce originali, ma anche quelle compatibili hanno saputo conquistare un’importante fetta di mercato, tanto che le stime attuali dicono che le compatibili si contendono circa il 50% del settore. Negli ultimi tempi, poi, si sono fatte avanti anche le cartucce rigenerate, scelta ideale per chi ha a cuore la salute dell’ambiente.

Se hai dubbi sul tipo di cartuccia che soddisfi completamente le tue richieste, ecco elencate le caratteristiche dei diversi tipi a tua disposizione e i vantaggi delle cartucce originali, compatibili e rigenerate adatte alla propria stampante.

Che cosa sono le cartucce originali

Le cartucce originali sono quelle prodotte direttamente dalla casa madre che ha realizzato la stampante.

Di solito quando si acquista una stampante, la macchina viene fornita direttamente di una cartuccia originale. Quando questa si esaurisce, è possibile comprarne una direttamente presso lo stesso rivenditore presso la quale è stata acquistata la stampante, oppure nei negozi specializzati in prodotti per l’ufficio o, infine, negli store mono-marca.

Ovviamente la cartuccia originale è pensata appositamente per quel tipo di stampante e non si corre il rischio di incompatibilità.

Caratteristiche delle cartucce compatibili

Una cartuccia compatibile, invece, è un prodotto realizzato da un’azienda diversa rispetto alla casa madre della stampante.

Il nome compatibile spiega già la natura del prodotto: si tratta, infatti, di un tipo di cartuccia nata per adattarsi ad una stampante che non è della stessa marca. L’utilizzo di questo tipo di prodotto non implica alcun problema per la stampante, né può causare malfunzionamenti in quanto non esiste alcun vincolo tecnico che impedisca di utilizzare prodotti di un’altra marca, purché ovviamente compatibili.

Inoltre, anche per quanto riguarda il numero di copie stampante che la cartuccia compatibile riesce a garantire, ci muoviamo sugli stessi numeri di quella originale.

Una grande differenza fra le due tipologie di prodotto, però, è data dal costo. Le cartucce originali sono solitamente molto costose, mentre con quelle compatibili si può risparmiare dal 50 all’80% del costo. Una cifra molto importante, soprattutto se fai un uso abbastanza frequente della stampante e, di conseguenza, ti capita di dover spesso sostituire la cartuccia.

Le cartucce compatibili sono acquistabili in qualsiasi tonalità e per ogni tipo di stampante.

Vantaggi delle cartucce rigenerate

Il terzo tipo di prodotto che puoi trovare in commercio è la cartuccia rigenerata.

Mentre nei primi due casi si tratta di prodotti nuovi, la cartuccia rigenerata è invece un prodotto usato che, attraverso determinate tecniche, viene riempito nuovamente di inchiostro, vengono pulite le testine e successivamente rimesso in vendita.

Ci sono diversi vantaggi che ti possono spingere all’acquisto di una cartuccia rigenerata. Innanzitutto, si tratta sempre di prodotti originali che vengono trattati per il riutilizzo, quindi si parla di prodotti che non potranno mai dare problemi di incompatibilità.

La qualità della stampa è sempre alta e il numero di copie che si possono realizzare non si differenzia rispetto alle cartucce originali o a quelle compatibili.

In più si fa un favore all’ambiente, perché si sa che toner e cartucce per le stampanti sono fra i prodotti più inquinanti. Per tale motivo, riutilizzare un qualcosa, che altrimenti andrebbe destinato allo smaltimento, aiuta a inquinare di meno.

Anche per quanto riguarda i costi, la cartuccia rigenerata si rivela molto più conveniente rispetto ai prodotti nuovi originali, ma anche alle cartucce compatibili, pur se di poco.

Quale tipologia di cartuccia scegliere?

Se il tuo dubbio, ora che conosci le differenze, è su quale tipo di prodotto acquistare, sappi che in tutti e tre i casi si tratta di prodotti di qualità che possono soddisfare completamente le tue esigenze, quindi la scelta dipende molto da te e da quello che vuoi per la tua stampante.

In un’analisi di costi e benefici, però, forse la cartuccia compatibile si rivela il prodotto migliore sia per il prezzo, molto più conveniente rispetto alla cartuccia originale, sia per il fatto che si tratta comunque di un prodotto nuovo rispetto ad uno usato, come è la cartuccia rigenerata.

Ovviamente il consiglio è quello di acquistare solo cartucce compatibili di qualità che possano garantirti la massima resa a fronte di un risparmio molto interessante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.