Come aumentare la durata e le prestazioni della batteria del portatile pc e macbook

Come aumentare la durata e le prestazioni della batteria del portatile pc e macbook

Oramai i computer fissi stanno lasciando sempre più spazio ai comodi e diffusissimi portatili pc e macbook. Le motivazioni e i vantaggi sono tantissimi, infatti un portatile si adatta a tutte le esigenze come uno studente che studia direttamente all’università con il proprio pc, fino ad arrivare al manager che lavora ai suoi progetti sul computer durante un viaggio di lavoro. Queste sono tutte cose che non è possibile fare con un pc fisso e quindi il passaggio diventa quasi obbligatorio.

Però, come sappiamo tutti, la vita di un portatile è strettamente legata alla propria batteria, e quando questa non funziona più tutti i vantaggi spariscono, quindi risulta molto importante curare la manutenzione e la durata della batteria del portatile.

Di seguito vi elenchiamo una piccola lista di consigli grazie ai quali è possibile aumentare la durate e le prestazioni della batteria del portatile pc e macbook:

è consigliabile, quando si mette il portatile in carica, collegare prima lo spinotto al computer e successivamente la spina nella presa elettrica (questo passaggio evita il danneggiamento della batteria in caso di sbalzi di corrente)

non scollegare mai il carica-batteria prima che la batteria non sia carica al 100% (se si scollega prima l’alimentazione al computer la batteria si danneggia ed il pc non è più in grado calibrarla, e quindi indicare il tempo residuo giusto)

se si lavora al portatile molte ore, è consigliabile rimuovere la batteria ed utilizzare esclusivamente la carica dell’alimentatore (l’eccessiva e prolungata carica della batteria ed il conseguente surriscaldamento sono le maggiori cause di danneggiamento della batteria, causando la progressiva perdita di carica elettrica)

una periodica calibrazione della batteria permette di aumentare la durata e l’efficienza nel tempo (calibrando la batteria una volta al mese è possibile tenere sempre sotto controllo lo stato della batteria)

quando utilizzate il portatile con l’ausilio della batteria potete tranquillamente disattivare tutte le funzioni non necessarie, come ad esempio il bluetooth, abbassare l’illuminazione del monitor, disattivare gli infrarossi, disabilitare le casse se non utilizzate ecc…. (questo procedimento consente di consumare meno elettricità dando maggiore autonomia alla batteria)

molti portatili utilizzano di default la funzione di ibernazione, sebbene diminuisce il consumo di corrente, è pur sempre consigliabile spegnere direttamente il portatile (l’ibernazione non spegne del tutto il computer portatile)

mai staccare ed attaccare continuamente l’alimentatore della batteria (i continui sbalzi di corrente danneggerebbero la batteria)

naturalmente potete sempre consultare il libretto delle istruzioni con consigli più specifici per la batteria in dotazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here