Come calibrare bussola Android

Come calibrare bussola Android

Grazie alle tecnologie di ultima generazione i nostri dispositivi come smartphone e tablet sono dotati o supportano la possibilità di utilizzare una bussola digitale, lo stesso discorso vale per i telefoni Android. Troviamo tantissime applicazioni sofisticate e gratuite all’interno dello store Google Play, in grado di fornirci una gran quantità di informazioni come coordinate GPS, punti cardinali  e molto altro ancora. A volte capita, però, che la bussola di Android possa non funzionare bene o nel modo corretto come ad esempio non si muove o non è precisa. Ma niente paura è possibile calibrare la bussola Android e rimetterla in funzione.

Prima di cominciare la guida scaricate dal Play Store il programma gratuito Stato GPS ecco il link diretto all’applicazione Applicazione Stato GPS. Installatela e procedete con la guida descritta di seguito.

Come calibrare bussola Android:

– recatevi in un luogo all’aperto, ad esempio un cortile, più grande è meglio è

– ora avviate il programma scaricato prima ed attendete qualche istante per farlo collegare ai satelliti GPS. Naturalmente controllate che il GPS e il collegamento ad internet del vostro smartphone siano attivi.

– avviate la bussola e controllate se, spostandovi a destra o a sinistra, la bussola reagisce nel modo corretto e quindi segui i vostri movimenti. Se la bussola sul display non si muovo correttamente allora va ricalibrata. Per avere la certezza che la bussola non funziona bene cercate sul display la voce “Campo Mag (uT)/decl.”. Se trovate un numero altissimo oltre il 10.000 significa che la vostra bussola va ricalibrata.

Calibriamo la bussola dello smartphone Android nel seguente modo. 

– tenete sempre aperto il programma Stato GPS ed aprite questo percorso Strumenti > Calibrazione bussola

– esattamente come indicato sul display prendete il vostro smartphone e cominciate a farlo ruotare per 1-2 volte sui 3 assi. Una volta finito selezionate il pulsante OK e salvate il tutto

Così facendo la bussola Android sarà stata calibrata, infatti provando ad usarla si muoverà correttamente in base al vostro orientamento. Naturalmente dopo aver calibrato la bussola, tutte le applicazioni che la utilizzano funzioneranno meglio e saranno molto più precise come ad esempio un qualsiasi navigatore GPS come Google Maps, Tomtom o Copilot.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here