Come configurare Emule o Amule

Come configurare Emule o Amule

Di seguito vi mostrerò come configurare correttamente Amule, Emule. Prima di tutto bisogna scaricare il programma ed installarlo semplicemente cliccando sul nome sottostante. Una volta scaricato e installato la prima cosa da fare è il “wizard“, detto in parole povere selezionare la velocità del vostro ADSL.

– aprite Emule.
– dalla barra in alto premete “Opzioni“, uscirà una finestra.
– dal menu laterale di questa finestra premete sulla voce connessioni.
Ora nella finestra che avete davanti dovete premere sul pulsante “Wizard” che trovate in basso a sinistra, una volta premuto uscirà un’altra finestra da impostare:
– Dove c’è la voce “connessioni simultanee” selezionate 6-15
– Nella tabella delle connessioni, in basso al centro, dovete selezionare la voce che corrisponde alla velocità della vostra connessione:
per ADSL 2mega allora selezionate la voce che porta come Down KBit/s 2048
per ADSL fino a 4mega selezionate la voce che porta come Down KBit/s 3072
per ADSL fino a 6mega selezionate la voce che porta come Down KBit/s 6016 e così via.
– infine premete su ok.

Dopo aver settato il Wizard, sempre all’interno della finestra connessioni segnatevi le porte TCP e UDP riportare al centro sulla sinistra. Mentre in alto a destra trovate i limiti di download e upload, disabilitate il limite di Download cliccando nel quadratino accanto ed invece abbassate il limite di upload fino a farlo arrivare a 20 KBit/s. (Per quelli che usano Amule per Mac disabilitare il limite del Download significa mettere il valore zero “0” nella casella).
Il prossimo passaggio sarà sbloccare le porte che utilizzano i vari tipi di Emule o Amule.

Un altro importante passaggio è la condivisione dei file, infatti condividendo molti file potrete saltare le code nei Download. Dalla barra in alto, sempre all’interno della finestra di Emule premete su “File condivisi“, una volta premuto avrete davanti tutti i file del vostro pc con un menu di navigazione sulla sinistra, quindi non dovete fare altro che selezionate tutti i file che volete condividere. Basta premere col tasto destro e selezionare “Condividi”, se si tratta si una cartella selezionate “Condividi anche sotto cartelle”.

 

L’ultimo passaggio riguarda la selezione degli aggiornamenti dei server, che si fa in questo modo:
– aprite Emule o Amule.
– dalla barra in alto premete “Opzioni“.
– dal menu laterale premete sulla voce “Server“.
– nella finestra che apparirà dovete selezionare le due voci “aggiorna server quando ti connetti ad un altro server” e “aggiorna server quando ti connetti ad un client“, in questo modo le vostri fonti saranno sempre aggiornate.
Questi passaggi valgono per tutti i tipi di Emule e Amule, e tendono a rendere ottimali le prestazioni del programma, naturalmente computer permettendo.

Per quanto riguarda Amule e Emule Adunanza non c’è molto da configurare, infatti è già predisposto per gli utenti fastweb, cioè gli unici che possono usarli, l’unica cosa da fare è sbloccare le porte per il traffico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here