Come installare Joomla per creare un sito web o un blog

Come installare Joomla

Il primo passo per installare Joomla, consisteste nel verificare i requisiti minimi del proprio spazio web e server, ecco di seguito i requisiti necessari:

PHP: 5.x series
MySQL: 5.x series
Apache: 1.3
mod_mysql
mod_xml
mod_zlib

Una volta verificato l’idoneità, passiamo al download di Joomla dal seguente link:

Download Joomla, ultima versione

Scegliamo l’ultima versione, e quindi Download

Ora siamo pronti per procedere con l’installazione:

Dopo il download di Joomla procediamo con la decompressione dell’archivio appena scaricato grazie ad uno di questi programmi:

WinRar
7-ZIP File Manager
WinZip

un consiglio è quello di scompattare il file all’interno di una cartella apposita e non sul desktop. In questo modo otterremo una nuova cartella che al suo interno contiene tutti i file e le cartelle di Joomla.

La fase seguente è quella di trasferire il contenuto di questa cartella sul server web. Per eseguire questa operazione è necessario disporre dei dati di accesso FTP del server che ospita il nostro dominio o sito Internet, solitamente è il gestore di hosting che dopo l’acquisto del dominio e dello spazio web invia una mail con i dati di accesso, se non siete in possesso di questi dati contattate il vostro fornitore di hosting per richiederli.

Per la procedura di trasferimento dei file sul server web ci serve un programma Client FTP, il più utilizzato è Filezilla, ottimo programma gratuito ed in italiano.
Quindi avviamo Filezilla e dal primo menu in alto a sinistra “File” selezioniamo “Gestore siti”, poi “Nuovo sito”, inseriamo il nome del nostro dominio nella finestra di sinistra così da salvare con questo nome le impostazioni che stiamo per inserire.

Nella finestra di destra compiliamo il campo Host, solitamente è ftp.nomesito.it o .com, ma può essere anche una serie numerica, viene fornito dal gestore di hosting con i dati di accesso FTP. Nel campo “Porta” inseriamo il numero 21, in “Tipo server” lasciamo FTP – File Transfer Protocol, in “Tipo di accesso” selezioniamo “Normale”, in “Utente” il nome utente, in “Password” la password, questi dati vengono forniti dal gestore di hosting al momento dell’acquisto del dominio, fate molta attenzione a ricopiare correttamente anche le lettere maiuscole o minuscole. Al termine della compilazione di questi campi è necessario premere su “Connetti”,viene così stabilita la connessione con il server, e nella finestra di destra vengono mostrate le cartelle presenti sul server all’interno del nostro dominio, su alcuni server è necessario accedere alla cartella “public_html” in altri “httpdocs” ed altre ancora, ma è importante accedere alla cartella che viene definita come la cartella principale del nostro sito (Root) dove devono essere caricati (upload) tutti i file di Joomla che abbiamo precedentemente estratto. All’interno della cartella principale che chiameremo Root verificate se è presente un file di nome index.html o index.htm, se presente eliminatelo.

Nella finestra di sinistra che mostra i dati del nostro PC navigliamo fra le cartelle fino a trovare la cartella che contiene i file di Joomla, selezioniamo tutti i file e le cartelle presenti in questa cartella e trasciniamoli, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, nella finestra di destra. Inizia così il caricamento dei file, il programma Filezilla copierà tutti i file sul server, essendo alcune migliaia questa operazione può richiedere alcuni minuti.

Terminato, anche il caricamento di tutti i file con Filezilla è possibile accedere alla procedura guidata di installazione di Joomla, per fare questo utilizziamo un Browser. Digitiamo nella barra degli indirizzi del nostro Browser l’indirizzo completo del nostro sito per esempio:

http//:www.nomesito.ext

ed apparirà la prima pagina della procedura guidata di installazione di Joomla.

Fase 1)

Selezioniamo la Lingua Italiana e premiamo sul tasto “Avanti” in alto a destra.

Fase 2)

Controllare che le impostazioni del proprio spazio web corrispondano a quelle raccomandate. In alcuni casi, Joomla, potrebbe anche funzionare se le impostazioni non corrispondessero pienamente a quelle raccomandate

Fase 3)

Cliccare su Avanti per accettare la licenza GNU General Public License V2 e procedere

Fase 4)

Un sito Joomla registra tutti i dati nel database. Questa schermata fornisce al programma di installazione le informazioni necessarie per creare la struttura del database.

In Joomla 1.6 come tipo di database predefinito nel menu a tendina abbiamo Mysql. Possiamo lasciare questo tipo di database.
Il Nome Host generalmente è localhost
Il Nome utente è la root in caso di installazione in locale. Per l’installazione in remoto inserire il nome utente fornito dall’host, oppure il nome utente impostato al momento della creazione del database.
La Password nell’installazione di Joomla 1.6 è obbligatoria anche nel caso si stia installando Joomla in locale (mentre in Joomla 1.5 non era necessario inserire la password per l’utente root). Se si utilizza Xampp per le installazioni in locale, per assegnare una password all’utente root andare entrare nella Console di sicurezza di xampp e cliccare sul link http://localhost/security/xamppsecurity.php

Fase 5)

Configurazione ftp, solitamente questo passaggio viene saltato se la configurazione del proprio spazio web è ottimale per Joomla

Fase 6)

In questa fase andremo ad inserire nel primo riquadro il nome del sito, con descrizione e parole chiave:

Nel riquadro successivo inserire i dati dell’amministratore del sito come l’indirizzo email, nome utente e password, naturalmente è consigliabile segnare il tutto in modo da non perderli, in quanto saranno i dati necessari per accedere all’amministrazione del proprio sito.

E’ consigliabile anche cambiare il nome utente “admin” con uno personalizzato.

Nel riquadro successivo si può scegliere se installare i dati di esempio o meno.

Finito

L’ultima schermata ci darà la conferma dell’avvenuta installazione di Joomla. Per poter vedere il sito o il pannello amministrativo, eliminare o rinominare via ftp la cartella installation e cliccare sul pulsante Sito oPannello amministrativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here