Come recuperare file dal cellulare rotto

Come recuperare file dal cellulare rotto

E’ l’incubo di tutti coloro che possiedono un cellulare ricco di foto, dati e informazioni personali, cioè perdere tutto a causa della rottura del telefono. Capita molto frequentemente che il proprio telefono cellulare si rompa e perdere, di conseguenza, tutto il suo contenuto. I motivi possono essere diversi, come ad esempio una caduta accidentale, oppure il telefono finisce in acqua o peggio ancora.

Ma esiste un metodo che ci permette di recuperare file dal cellulare rotto. Naturalmente va chiarito che se il telefono è definitivamente rotto, e quindi non da segni di vita sarà quasi impossibile recuperare file, ma nessuno ci vieta di fare un tentativo. Ma vediamo come fare.

Come recuperare file dal cellulare rotto:

Prima di tutto se il telefono è dotato di una scheda SD estraetela dal cellulare ed inseritela in un adattatore per PC, in questo modo potrete cominciare a salvare i primi file.

Ora invece scaricate ed installate il programma gratuito chiamato PC Inspector File Recovery, si tratta di un programma molto potente in grado di recuperare file cancellati. Analizza a fondo i dischi ed è in grado di lavorare anche su partizioni non più accessibili, esattamente come un cellulare non funzionante.

Dopo aver installato il programma lanciatelo e collegate il telefono al computer. Attendete qualche istante per vedere se il PC riesce a leggere il telefono, indipendentemente se questo funziona o meno correttamente.

Appena il programma vede il cellulare selezionatelo ed avviate il recupero dei file. La stessa procedura è valida anche per la scheda di memoria SD, nel caso in cui non dovesse funzionare correttamente.

Questo attualmente è uno dei migliori metodi per recuperare file dal cellulare rotto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here