Come saperne di più sulla Seo

La costante evoluzione che caratterizza la Seo rende necessario puntualizzare le sue caratteristiche e, soprattutto, il suo valore per chi gestisce un sito web. Come noto, Seo è l’acronimo di Search Engine Optimization, l’espressione in lingua inglese che indica l’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Essa corrisponde al ventaglio di strategie e di attività che vengono programmate e messe in pratica con l’obiettivo di posizionare un certo contenuto, una specifica pagina web o un intero sito su Google e sugli altri motori di ricerca.

Lo scopo della SEO

Lo scopo principale della Seo è rappresentato dall’aumento della visibilità di cui si può beneficiare attraverso il miglioramento della posizione di un sito Internet nella Serp. Non capita di frequente che gli utenti del web vadano al di là della prima pagina di Google quando compiono le proprie ricerche: ecco perché qualsiasi sito vorrebbe e dovrebbe posizionarsi ai primi posti dei risultati di ricerca. Per riuscirci ci si affida proprio alle strategie Seo, il cui utilizzo tuttavia presuppone una competenza approfondita.

Come studiare la SEO

Ecco perché per imparare a padroneggiare le diverse strategie di cui ci si può servire in questo ambito occorre studiare, studiare e ancora studiare. In Rete non è difficile imbattersi in volumi che si concentrano su questo argomento: Marco Maltraversi, per esempio, ha scritto “Seo e Sem”, mentre Enrico Chiodino e Nereo Sciutto sono gli autori de “L’arte della Seo”. Chi è interessato a esplorare più in profondità il tema può consultare anche “Seo per WordPress” di Valerio Novelli o “Seo Google”, scritto da Francesco De Nobili. Il manuale di Novelli, in particolare, fa luce sull’ottimizzazione per i motori di ricerca da diversi punti di vista, offrendo un quadro globale ma chiaro di tutte le tecniche più redditizie e di tutte le attività a cui è possibile fare riferimento.

Apprendere le strategie SEO

Con l’apprendimento delle strategie Seo si può capire in che modo scalare la Serp, vale a dire la pagina con i risultati del motore di ricerca. Ovviamente, quando si parla di posizionarsi tra i primi risultati non ci si riferisce a quelli a pagamento, che sono collegati alle inserzioni pubblicitarie, ma a quelli organici. Solo in questo modo si possono accrescere le probabilità di intercettare il target a cui ci si vuole rivolgere, beneficiando di una maggiore visibilità. Nel momento in cui un blog o un sito vedono aumentare il proprio traffico, a crescere è anche il tasso di conversione. Conseguire un risultato di questo tipo, però, non è sufficiente se non si predispone una strategia oculata finalizzata a fare in modo che le visite diventino conversioni.

Il valore della SEO

Per tutti coloro che si occupano di posizionamento siti web Varese, in sintesi, la Seo non è solo un’opportunità da cogliere, ma un’attività – o, per essere più precisi, un insieme di attività – di cui non si può fare a meno. Lo scenario continua a cambiare, ed è per questa ragione che non si deve mai rinunciare a sperimentare, magari continuando comunque a fare riferimento ai capisaldi contenuti nei libri che sono stati menzionati in precedenza. Insomma, non è superfluo mettere in evidenza che prima di passare alla pratica ci si deve dedicare allo studio della teoria: e ciò vuol dire analizzare l’argomento Seo sotto ogni prospettiva, ma anche mettersi alla ricerca di informazioni aggiornate e il più possibile attuali. Gli obiettivi raggiunti oggi domani potrebbero essere già stati superati: vietato sedersi sugli allori, insomma, perché il web evolve senza sosta, e chi vuole sfruttarlo a proprio vantaggio deve tenere i suoi ritmi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.