Come scegliere il conto corrente per giovani e quali sono i migliori

Un conto corrente dedicato ai giovani dev’essere poco costoso, dinamico e deve consentire la gestione via web della quasi totalità delle operazioni. Oltre alle esigenze di appoggio per l’accredito di stipendio e la domiciliazione delle utenze, un conto corrente per i giovani deve poter prevedere la possibilità di ottenere piccoli prestiti al consumo e carte di moneta elettronica (bancomat, carte di credito o di debito). Molti potrebbero preferire le prepagate per gestire i primi risparmi, ma va tenuto presente che se queste possono dare un’operatività simile a quella del conto corrente, non sono altrettanto tutelate: difatti, tutti i conti con giacenze inferiori ai 100mila euro sono coperti dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD), che interviene in caso di insolvenza o default della banca.

Conto giovani: attenzione ai costi

Per ottemperare all’obbligo di trasparenza loro imposto, banche e finanziarie devono scrivere nero su bianco tutte le condizioni del contratto di conto corrente, in modo tale che il cliente sia pienamente informato in merito. Però, come spiegato su Qualeconto.net, vi possono essere delle voci di costo poco chiare e che tendono a essere messe in secondo piano dalla tanto evidenziata promessa di un conto a “zero spese”. Per un giovane correntista può essere impegnativo sostenere commissioni per ogni prelievo allo sportello ATM o per ogni bonifico eseguito, pertanto tra le prime condizioni da verificare vi sono le spese connesse a queste operazioni. Si consiglia di appurare anche il costo di un bonifico estero (SEPA o extra-SEPA), quello legato alla ricarica di una carta prepagata e all’uso della carta di credito, nonché spese e imposte relative alle rendicontazioni periodiche inviate dall’istituto.

Conto corrente giovani e smartphone

Per attrarre la clientela più giovane, banche e finanziarie hanno messo a punto dei conti correnti che cono gestibili interamente via web e tramite device mobili (smartphone o tablet). A tal proposito, l’istituto europeo che detiene il primato di miglior mobile-bank rivolta ai giovani è Banca N26 Italia. L’apertura di un conto corrente con N26 Italia avviene in 8 minuti e a zero spese, con sistemi di riconoscimento tramite selfie e tecnologia touch per il login. Il conto è immediatamente operativo perché l’IBAN viene assegnato entro poche ore dall’attivazione e nei 4 giorni successivi si riceve una carta di credito Mastercard che consente di effettuare pagamenti in moneta elettronica e prelievi dagli sportelli ATM. Prelievi agli sportelli, bonifici e accrediti sono totalmente gratuiti mentre, se si vuole aggiungere altre opzioni (prelevamenti di denaro all’estero, supporto clienti, assicurazione sul conto e offerte con partner convenzionati alla banca), il costo mensile va da 9,90 € a 16,90 €.

Conti correnti online con deposito titoli e tassi premiali

Le e-bank hanno pochi costi di gestione e per questo riescono ad applicare condizioni molto favorevoli ai loro prodotti, nonché ad offrire ai nuovi clienti incentivi e tassi d’interesse premiali. Widiba si colloca tra le e-bank con le migliori offerte di conto corrente per giovani. La banca offre l’apertura di un conto con operatività di base via web a zero spese, così come non è richiesta alcuna commissione per la gestione del rapporto. La gratuità nella gestione vale per i primi 2 anni e viene garantita a regime, a patto che il correntista vincoli sul conto una giacenza media (al tasso d’interesse di 1,5% per i primi 6 mesi) di almeno 5.000 €. Il conto si apre in 5 minuti, carte prepagate e bancomat sono consegnati gratuitamente, nel pacchetto sono incluse Pec e firma digitale, il costo medio annuo per un’operatività di base (con eventuale deposito titoli) è di circa 24 € e i prelievi agli sportelli ATM sono: gratuiti, se di importo superiore ai 100 €; con spese di 1 €, se si preleva meno di 100 €; con commissioni di 2 €, se il prelievo del contante avviene dall’estero. L’eventuale spostamento verso un altro istituto di credito avviene per delega a Widiba, che si occupa di tutto e garantisce il perfezionamento dell’operazione in 12 giorni lavorativi.

Conto corrente online: conviene?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.