Come scoprire le truffe su internet

Come scoprire le truffe su internet

Ogni anno le persone truffate in rete sono sempre di più, a causa dei tantissimi tipi di raggiri che è possibile mettere in atto. Una domanda che ci è stata molto spesso rivolta è la seguente:

Come si scopre una truffa su internet?

Qualsiasi tipo di truffa ha come scopo ultimo, quello di estorcere soldi al povero mal capitato. Può trattarsi di una vendita online, un acquisto, un affitto di una casa o qualsiasi altra modalità, ma in tutti i casi il truffatore si fa dare i soldi per poi sparire nel nulla.

Ed è proprio dalla modalità di pagamento che si capisce se si tratta di una truffa o meno, infatti il truffatore è capace di mettere in piedi 10 mila storie diverse per farvi cadere nella trappola della truffa online, ma le modalità di pagamento che vi richiede sono sempre le stesse.

Di seguito trovate un elenco tutte le modalità di pagamento dietro le quali si celano al 100% una truffa via internet:

Western Union

Money Gram

Assegno dall’estero

Ricariche PostePay (questo pagamento, malgrado sia poco sicuro viene ugualmente utilizzato di solito per gli acquisti dai negozi online, questo perchè il negoziante fornisce tutte le garanzie della vendita, differente invece se si tratta di un privato a proporvi questo metodo)

Queste sono quelle più utilizzate dai truffatori per riscuotere i soldi, ma non perchè questi pagamenti siano stati concepiti per favorire i delinquenti, ma semplicemente perchè sono modalità di pagamento molto veloci, grazie alle quali è quasi impossibile risalire alla persona che realmente riscuote i soldi.

Ricapitolando, il truffatore di internet sarà disposto a raccontarvi qualsiasi storia strampalata, ma alla fine vi chiederà uno di quei pagamenti sopra elencati, ed è proprio in questo momento che la truffa viene fuori.

Quali sono i pagamenti sicuri da utilizzare in internet?

I pagamenti che danno tutte le garanzie necessarie per effettuare operazioni online, in sostanza, sono di due tipi:

PayPal

Bonifico Bancario Italiano

Il primo oltre ad essere il metodo di pagamento più utilizzato in rete, è anche il più sicuro, infatti una volta versata qualsiasi tipo di cifra per qualsiasi tipo di operazione, avete di tempo 90 giorni per segnale un problema, come ad esempio un oggetto mai arrivato, oppure un servizio di affitto o altro. Nel caso cui ci siano problemi PayPal interviene e gestisce l’intera transazione.

Il bonifico bancario è altrettanto sicuro, uno perchè è possibile bloccare nei tempi previsti dalla banca qualsiasi bonifico versato ed in secondo luogo per fare un bonifico online o tradizionale, l’altra persona dovrà fornirvi tutta una serie di dati che verranno controllati dalla banca, ed al mimino problema sarete immediatamente avvisati.

Ma in entrambi i casi, i pagamenti sono assolutamente rintracciabili, ed è questa la chiave della sicurezza su internet.

Quindi, mi raccomando, prima di versare soldi ad una persona in rete, controllate il metodo di pagamento che vi viene proposto, e ricordate che il truffatore vi racconterà qualsiasi tipo di storia pur di farvi cacciare i soldi.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here