Cosa sono e come funzionano i sondaggi retribuiti su PayPal?

I sondaggi sul web possono consentire di guadagnare ed anzi sono il mezzo più utilizzato per monetizzare su internet, perché sono alla portata di tutti e consentono a chiunque di poterli fare, lavorando da casa e in qualsiasi momento, pianificando lavoro e guadagni, perfettamente coordinati con tutte le attività ed esigenze che uno intrattiene. Il pagamento è praticamente una sicurezza, alla pari dell’affidabilità delle aziende leader nel settore.

I sondaggi su internet stanno prendendo sempre più piede ed aumentano gli utenti che partecipano a questionari e sondaggi pagati, offerti nei diversi siti di sondaggio, i cosiddetti panel. Altro non fanno, questi panel, che agire da intermediari, mettendo in contatto utenti con compagnie interessate a sapere le nostre opinioni, o i nostri gusti e le nostre preferenze.

Difatti le aziende, prima ancora di lanciare nuovi prodotti, eseguono studi e per l’appunto sondaggi per capire l’impatto di un prodotto sul mercato ed il suo conseguente successo. Il tutto sfruttando internet, superando le vecchie barriere telefoniche o di questionari per strada: l’immediatezza del mezzo permette immediatezza di risultati. Ecco spiegato perché oggi è sempre più spesso vedere in giro siti di sondaggi a pagamento, ottimi anche per fruizione. Ed inoltre è un ottimo modo, per chi vuole cimentarsi, di arrotondare lo stipendio e trovarsi dei soldi in più sul conto a fine mese. Per capire quanto si guadagna in un mese basta visitare siti specializzati sull’argomento per capire che si possono mettere insieme anche cifre interessanti.

Come funziona il mondo dei sondaggi su internet

Il meccanismo dei sondaggi è tutto fondato sulle caratteristiche socio-demografiche dell’utente, come età, famiglia, interessi, lavoro, luogo di nascita e domicilio di residenza, stipendio mensile, gusti personali, aspetti caratteriali e via dicendo. Un sondaggio può variare di lunghezza e cambia anche la retribuzione: ciò significa che sono tutti buoni investimenti per impegno e guadagno. Ovviamente, per creare e proporre un sondaggio va scelta una piattaforma, possibilmente affidabile e remunerativa, per cominciare fin da subito a guadagnare da casa.

La prima cosa da fare è scegliere sicurezza e garanzie, per evitare spiacevoli situazioni o truffe, che sul web possono sempre celarsi dietro l’angolo: un sito di affidabilità per la ricerca del portale di sondaggi può essere isondaggiretribuiti.it, in cui vengono scelti i migliori siti operanti sul mercato: da Toluna a Centro di Opinione a LifePoints a GreenPanthera.com, tutti recensiti e garantiti da migliaia e migliaia di utenti che ogni giorno si iscrivono e partecipano alle indagini.

La maggior parte dei panel suggeriti fanno parte di Esomar, ovverosia la società europea per l’opinione e le ricerche di mercato (European Society for Opinion and Market Research), associazione mondiale dei professionisti del marketing e dei sondaggi di opinione, attiva in Europa dal 1948 ed oggi con più di 4000 società iscritte in oltre 10 paesi del mondo: garanzia di affidabilità ed efficienza. Tutti i professionisti del settore, dagli operatori ai produttori, sono raccolti nell’associazione, in cui vengono favoriti i processi decisionali dentro le singole aziende e vengono offerte ai consumatori ogni giorno cose migliori e diverse. L’affidabilità, dicevamo, è la prima cosa: la truffa è sempre dietro l’angolo: siti truffa, ad esempio, richiedono, dopo la registrazione, l’inserimento di una carta di credito o di debito obbligandoci a pagare per completare la registrazione; oppure, ancora, promettono un guadagno fuori mercato o ancora, previo il pagamento, garantiscono l’accesso ad una lista sconfinata di siti su cui poi andare a lavorare ma che in realtà sono tutti celati dal velo della truffa.

Un sito sicuro generalmente è totalmente gratis, libero, comodo, accessibile a tutti, con una durata che non supera i 15 minuti totali e con una retribuzione, generalmente non pagata più di 5 euro, nonostante esistono panel più complessi e di conseguenza più pagati. In base al proprio profilo vengono proposti i sondaggi ed il guadagno cambia: di certo non si diventa ricchi, ci mancherebbe, ma si può arricchire il proprio portafoglio. Un guadagno può essere variabile, potendosi generalmente fare da 1 a 3 sondaggi al giorno e di conseguenza le cifre cambiano. Generalmente con 4 sondaggi a settimana si possono raggiungere, o anche superare, i 250 euro al mese. Una cifra comunque importante, considerando il tempo ed il dispendio di energie richiesto. Il pagamento, altra garanzia per l’affidabilità, avviene tramite PayPal o conto corrente, più raramente può essere trasformato in buono e-commerce, un buono acquisto spendibile sui migliori siti, come iTunes o Amazon.

Molti siti di sondaggi, tendenzialmente, preferiscono pagare con PayPal. Perché?

PayPal è un sistema per effettuare e ricevere pagamenti online, semplice e sicura soluzione per le proprie transazioni, oggi riconosciuto come sistema sicuro e affidabile da tutti i più importanti siti del mondo. Una piattaforma online, una banca ormai diffusa in tutto il mondo: le transazioni possono essere effettuate in circa 30 valute in più di 50 paesi nel mondo.

Connettendosi al sito è possibile registrati, ottenere login e password con un proprio account e poi avere un profilo che è in tutto e per tutto uguale ad una qualunque piattaforma di home banking. Non comporta né obblighi né oneri, per cui non è un vero e proprio conto corrente e tramite PayPal non si possono pagare bollette e fatture, ma solo trasferire denaro: è una carta prepagata per agevolare acquisti. Il trasferimento di denaro è immediato e avviene in tempo reale, le transazioni possono essere effettuate come cittadino privato o come società, emettendo una fattura automatica dopo ogni operazione. In genere i pagamenti non comportano commissioni. Per i privati pagamenti e accrediti sono gratuiti.

E la sicurezza è garantita: il sistema PayPal garantisce un elevato sistema di crittografia, quando si effettuano transazioni i terzi coinvolti conoscono solo il nome del titolare del conto PayPal, coincidente col suo indirizzo email, l’unico mezzo necessario per attivare l’account. I soldi ricevuti su PayPal poi possono essere trasferiti sul conto corrente del titolare tramite bonifico emesso dalla stessa PayPal, o conservati nel portafoglio PayPal, pronti per una nuova transazione. I pagamenti sul conto PayPal vengo effettuati in un tempo che va dai 3 giorni fino ai 30 giorni e nel caso dei sondaggi tutto dipende dal panel (tendenzialmente la cifra pagata per un sondaggio è di 2-3 euro, n.d.r).  PayPal è inoltre il metodo migliore e preferito dai siti di sondaggi: essendo PayPal collegato ad una mail di riferimento, si usano i propri dati per l’accesso e per la ricevuta dei pagamenti. I tipi di conto sono tre (personale, premier e business): ognuno di questi ha delle tariffe per particolari tipi di operazione ma l’opzione migliore è quella premier, con cui è possibile beneficiare di alcuni servizi di strumenti eBay e per i commercianti online. Abbiamo prima citato solo alcuni dei migliori siti di sondaggi presenti online. Andiamo a scoprirli più nel dettaglio, a cominciare da Toluna, un panel in linea ormai esistente da più di 8 anni e che conta oggi più di 4 milioni di utenti.

I migliori siti di sondaggi retribuiti che pagano su Paypal

Toluna è un sito di sondaggi affidabile capace di garantire guadagni mensili con la garanzia del Toluna Group, gruppo internazionale. Generalmente gli utenti sono pagati in denaro, tramite PayPal, e raramente in buoni utilizzabili in diversi e-commerce.

Segue poi LifePoints, un nuovo sito di sondaggi pagati appartenente alla società, nata nel 1946, Lightspeed Research. LifePoints conta milioni di utenti ed è attiva in 70 paesi nel mondo, ed è uno dei più grandi panel di ricerca e analisi di mercato, che invia diversi sondaggi di settimana in settimana. Il pagamento avviene con dei punti che possono essere convertiti in denaro se si dispone di un conto PayPal, oppure in buoni acquisto.

Altro sito di pregevole fattura è Centro di Opinione, una compagnia di sondaggi remunerati appartenente alla società Survey Sampling International. Ha un numero di utenti molto elevato, pur essendo riservato soltanto ai maggiori di 16 anni residenti in Italia, e opera in 7 lingue diverse. Viene offerta la possibilità di lavorare quasi ogni giorno e, accumulando solo 2,50 euro, si può richiedere il payout tramite PayPal o buoni acquisto.

C’è poi GreenPanthera è un panel di sondaggi affidabile e sicuro che appartiene alla società americana A&K International Inc. Il panel è disponibile in diversi paesi del mondo, tra cui l’Italia. A differenza di altri siti, Greenpanthera ci invierà 4-5 inviti a sondaggi ogni giorno. Iscrivendoci riceveremo $5 di bonus. I sondaggi completati in questo sito vengono pagati tra $0,50 e $2,50, e una volta raggiunta la cifra minima di 30 dollari, il denaro può essere richiesto attraverso un conto Paypal.

Segue Nielsen Mobile Panel, una delle maggiori compagnie di market research nel mondo con milioni di utenti scritti e diversi strumenti per studiare i mercati, dai sondaggi alle app di monitoraggio dei dispositivi. Nielsen Mobile panel è una delle diverse modalità di guadagno offerte da Nielsen. Verremo pagati per scaricare e mantenere installata un’app sul nostro dispositivo (per esempio uno smartphone). L’app raccoglie in maniera anonima l’informazione sulle caratteristiche e sulle attività online del dispositivo da noi utilizzato.

Non va dimenticata poi la GFK Panel consumatori è una società di ricerca che studia le abitudini delle famiglie italiane. Il panel, che ha più di 30.000 iscritti, ci permette, fra molte altre cose, di racimolare dei soldi facendo la spesa al supermercato. Il funzionamento è molto semplice. GFK ci invia a casa un lettore di codice a barre in modo che noi, dopo aver fatto la spesa, scannerizziamo i prodotti acquistati. Semplicemente facendo questo verremo pagati e avremo la opzione di vincere fantastici premi.

Un altro sito consigliato è Clixsense, un panel di sondaggi statunitense leader nel settore e attivo dal 2007. Conta utenti iscritti in quasi tutto il mondo e opera principalmente in inglese, anche se è possibile utilizzarlo in italiano tramite il traduttore di Google. Clixsense offre molti metodi per guadagnare online, oltre ai sondaggi, per esempio ricerche su Google, iscrizioni ad altri siti web, partecipazione a concorsi, visualizzazione di video e altro ancora. Saremo pagati attraverso prelievi elettronici con Payza, Tango Card, Payoneer, Neteller e Skrill, con un payout fissato alla soglia del 10 dollari.

Infine può essere interessante Myiyo. un sito di sondaggi online retribuiti che fa parte della società internazionale Mo’web, con sede in Germania e Regno Unito. Conta milioni di iscritti e opera in quasi tutta Europa, Sud Africa e America del Sud. Con Myiyo avremo a disposizione diversi sondaggi a settimana, a seconda del nostro profilo utente, e potremo chiedere la conversione dei punti accumulati in denaro ogni 10 euro guadagnate, su un conto Paypal.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.