Cosa sono i PQI e i PMI delle TV

Cosa sono i PQI e i PMI delle TV

Con il passare del tempo le TV di oggi diventano dei dispositivi sempre più complessi e sofisticate, con tecnologie più avanzate, in modo da ricreare immagini e video ad alta definizione. Infatti ora siamo abituati a leggere nelle schede tecniche diciture come 400Hz, 800Hz, 1000Hz e così via.

Quelle più frequenti sono sicuramente PMI e PQI che corrispondono al Picture Mastering Index di LG al Motionflow XR 800 di Sony, dal BLS IFC PRO 4K a 3.000 Hz di Panasonic e al Picture Quality Index di Samsung.

Cosa sono i PQI e i PMI delle TV:

PMI: Picture Mastering Index di LG

PQI: Picture Quality Index di Samsung

Definizione: Velocità e qualità dell’immagine indicati con i parametri di casa madre. Con il tempo utilizzate anche dagli altri produttori.

Quando leggiamo TV con 400Hz, 800Hz o più, in realtà si riferiscono ad elaborazioni effettuate dall’elettronica delle TV, ma non si riferiscono al refresh rate, cioè la velocità di immagine.

In sostanza i produttori attribuiscono solitamente un nome proprio alle elaborazioni, come nel caso del PQI e PMI di LG e Samsung. Quando guardiamo la scheda tecnica di una TV è importante visualizzare tutti i dati presenti, più sono alti determinati numeri più sarà elaborata la qualità di immagine. Quest’ultima viene specificatamente indicata con i nomi delle case produttrici.

2 COMMENTI

    • E’ spiegato all’interno del post a cosa servono. Indicano la qualità dell’immagine e la velocità nell’elaborazione. I nomi dipendono dalle case produttrici. Se ha bisogno di altri chiarimenti chieda pure.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here