Ditta individuale e pagamento F24 online

Ditta individuale e pagamento F24 online

Oggi parliamo di un argomento molto delicato ed importante che riguarda tutti coloro che hanno intenzione di aprire oppure già posseggono una Ditta individuale intestata alla propria persona, e cioè il pagamento del Modello F24.

Come già sappiamo dal gennaio 2007 è fatto obbligo a tutti coloro che posseggono una partita IVA di pagare i contributi INPS , IVA e quant’altro prevede il versamento di contributi vari,  solo ed esclusivamente online.

Ci sono 3 metodi per il pagamento del modello F24:

Home Banking , cioè con gli strumenti di pagamento del F24 messi a disposizione dal proprio istituto bancario

– Con delega a terzi, cioè dando disposizione al proprio commercialista per l’addebito diretto sul proprio conto corrente bancario

– Attreverso gli strumenti online messi a disposizione dal sito dell’agenzia delle entrate

Un punto cruciale, per il pagamento del modello F24, è il conto corrente bancario utilizzato. Infatti più volte è stato sollevato il dubbio su che tipo di conto corrente bancario utilizzare, cioè se un conto corrente intestato alla ditta individuale oppure un conto corrente personale e quindi intestato alla persona fisica.

Dopo aver consultato vari commercialisti, e più operatori dell’ agenzia delle entrate, possiamo dire con certezza che per il pagamento del modello F24 è possibile utilizzare tranquillamente anche un conto corrente personale, naturalmente sia l’intestatario della ditta individuale che l’intestatario del conto corrente devono essere la medesima persona. Infatti non è assolutamente possibile addebitare un pagamento INPS su un conto corrente di terzi.

Queste informazioni fornite sono verificabili in qualsiasi momento, sia attraverso un commercialista sia attraverso il call center messo a disposizione dalla Agenzia delle Entrate, raggiungibile al seguente numero: 848.800.444

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here