E-commerce di successo: ecco come agire

Molti imprenditori e altrettante attività sono ormai sempre più ingolositi dal mettere in piedi un e-commerce. La possibilità di incrementare i propri affari attraverso la vendita online fa gola a tutti, specialmente a chi può investirci un bel gruzzolo in termini economici. Ma attenzione, proprio qui sta il punto focale. Non sempre un investimento cospicuo va di pari passo con una rendita sicura. Per realizzare un sito ecommerce c’è bisogno innanzitutto di una strategia. Bisogna strutturare degli obiettivi che siano raggiungibili e misurabili allo stesso tempo, ed è necessario pianificare le giuste mosse per farlo.

Vediamo quali sono gli step da seguire e gli errori da non commettere.

Ottimizazione Seo, mobile friendly e altri aspetti da curare nel dettaglio

Un e-commerce rappresenta il metodo per vendere direttamente online: tuttavia la vendita rappresenta solo l’atto finale di una strategia che va costruita passo dopo passo.

Per prima cosa bisogna ottimizzare i propri contenuti, in maniera tale che essi giungano al maggior numero possibile di utenti. Curare un e-commerce dal punto di vista Seo prevede alcuni passaggi che è bene sintetizzare così:

-ottimizzare title e description

-ottimizzare il tag alt delle immagini

-scrivere contenuti originali (schede prodotto) senza mai duplicarli

Questi sono solo alcune delle azioni che bisogna intraprendere per rendere appetibile il proprio e-commerce ad una platea il più ampia possibile di utenti.

A questo punto c’è un errore da non commettere assolutamente, e che rischia di compromettere molte attività online.

Bisogna indirizzare l’utente nelle landing page apposite e non nella home dell’e-commerce. Se un utente trova un annuncio su Google vuol dire che sta già cercando un determinato prodotto: se lo indirizziamo nella home anziché nella scheda prodotto rischiamo solo che l’utente abbandoni in fretta la pagina.

Accennavamo poi ai contenuti delle schede prodotto. Questi sono fondamentali per creare la giusta suggestione nei confronti dell’utente e indurlo a comprare. Bisogna quindi descrivere i contenuti in maniera creativa e originale, sia dal punto di vista del testo che per quanto riguarda la parte relativa alle immagini.

C’è poi da considerare un aspetto strettamente tecnico: il traffico da dispositivi mobile è in costante aumento. Questo vuol dire che curare la user experience ottimizzando il layout da mobile è diventato davvero indispensabile, anche perché Google ormai da qualche tempo considera questo come un fattore di ranking molto importante.

Spesa pubblicitaria, mailing list e altri servizi

Per avere un e-commerce di successo è necessario curare, oltre al traffico organico delle ottimizzazioni Seo, anche la spesa derivante dagli investimenti pubblicitari. I social network in questo senso aiutano sia ad aumentare l’engagement che a fare azioni di retargeting per la tua attività online. Il consiglio è quindi quello di non limitarsi solo agli A/B test per migliorare gli annunci di AdWords ma di sfruttare al meglio tutti i canali a propria disposizione. Oltre a questo appare necessario creare una newsletter attraverso un form di compilazione e, in una seconda fase, fidelizzare i propri clienti con una mailing list.  L’errore più comune è quello di mandare a stessa email a tutti: nulla di più sbagliato. Personalizzare la comunicazione al giorno d’oggi è fondamentale per qualsiasi progetto di successo.

Finora abbiamo parlato più che altro di strategia, ignorando forse alcuni nodi tecnici della questione. Ricordiamoci sempre che l’obiettivo è quello di vendere online, per cui l’esperienza dell’utente all’interno del sito deve essere ottimale in tutti i suoi passaggi.

Per fidelizzare gli utenti è importante creare un blog in cui fare degli approfondimenti sui propri prodotti, avere una pagina in cui spiegare in maniera chiara la policy dell’e-commerce (specialmente per quanto riguarda i resi) e accompagnare l’utente anche dopo l’acquisto riservandogli un buon servizio post vendita. Infine avere una live chat che risponde a tutte le curiosità dei clienti può essere davvero un plus vincente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.