Google Adsense ed i margini di guadagno

Google Adsense ed i margini di guadagno

Molti si chiedono come e quanto si guadagna con Google Adsense, e se quindi conviene o meno aderire alla campagna di affiliazione. Questo è un argomento molto trattato in rete ed ognuno di noi da la sua opinione al riguardo, però ci sono sicuramente dei punti molto importanti, che sono validi per tutti i publisher o per gli aspiranti publisher.

Prima di tutto chi decide di intraprendere questo tipo di attività online dovrà mettere in conto che dovrà dedicarci molto tempo prima di iniziare a vedere i primi risultati, quindi ci vorrà molta ma molta pazienza, questo è un aspetto che vale per tutti.

Fatta questa premessa passiamo all’aspetto concreto e cioè quali sono le caratteristiche principali per poter guadagnare con Google Adsense. I fattori principali per poter guadagnare in modo concreto, secondo noi, sono tre e cioè:

1) I contenuti

2) L’ottimizzazione SEO del sito web, cioè il posizionamento nei motori di ricerca e la quantità di link sia in entrata che in uscita

3) L’ottimizzazione degli annucci Google

La prima caratteristica, i contenuti, secondo noi è la più importante, infatti sono gli argomenti trattati sul proprio sito web che determinato le entrate monetarie alte o basse. Infatti esistono degli argomenti che permettono di guadagnare di più ed altri che invece danno delle entrate relativamente basse.

L’ottimizzazione SEO è altrettanto importante, infatti un sito web con un buon posizionamento nei motori di ricerca, attira una gran quantità di visitatori web e quindi dei buoni margini di guadagno. Abbiamo messo il SEO alla seconda posizione, in quanto il buon posizionamento nei motori di ricerca è determinato anche dai contenuti pubblicati. Infatti se siamo in grado di produrre articoli e testi unici e di buona qualità, automaticamente il motore di ricerca ci posizionerà tra le prime posizioni.

Per ultima, ma non meno importante, troviamo l’ottimizzazione degli annunci, infatti un altro aspetto che permette di ottenere delle buone entrate consiste nell’integrare al meglio gli annunci Google Adsense all’interno delle pagine web, utilizzando ad esempio gli stessi colori del tema ed inserendoli in posizioni strategiche.

Questi tre aspetti sono tra i più importanti per chi decide di pubblicare annunci pubblicitari sul proprio sito web, naturalmente ci sono anche altri fattori da prendere in considerazione, ma questi possono variare da situazione in situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here