I luoghi comuni sulla cannabis light che è doveroso smentire

Sono tanti i pregiudizi attorno alla cannabis light: con l’aiuto degli specialisti di Weedzard, abbiamo provato a smentirli uno per uno.

Iniziamo dagli effetti benefici del CBD: quali sono?

Questa sostanza ha numerose proprietà importanti: per esempio è un eccellente antipsicotico, e diverse ricerche testimoniano la sua capacità di contribuire a curare il disturbo bipolare e la schizofrenia. Inoltre vi si può ricorrere per il trattamento della depressione. Attenzione, però: la cosiddetta erba legale non deve essere confusa con la cannabis terapeutica che viene prescritta dai medici. La prima è quella che viene venduta nei negozi e che può essere comprata senza problemi anche online: inoltre, può essere presente nelle tisane, nei dolci e in tanti prodotti alimentari. La seconda, invece, è destinata a un uso terapeutico e può essere prescritta solo dai dottori, anche in relazione alla posologia più adatta.

Come si comportano i consumatori?

In molti casi le persone comprano cannabis legale e poi si giustificano facendo finta di aver bisogno di un trattamento medico: ma, come è evidente, si tratta di un comportamento non corretto. D’altro canto, sarebbe sbagliato anche ritenere che i negozi che vendono canapa light debbano essere chiusi. L’importante è che si tratti di punti vendita che operano nell’ambito della legalità. Anzi, usare un cosmetico creato dalla canapa o gustare una torta preparata con i semi della pianta può essere un’opportunità per vivere un’esperienza nuova e diversa dal solito.

Che cos’è di preciso la canapa light?

Quando si parla di cannabis light si fa riferimento a una pianta leggera in cui è presente una molecola della cannabis non psicoattiva; di conseguenza il THC – che è il principio allucinogeno caratteristico della marijuana – è presente in quantità minime ed entro i limiti di legge. Questo è il motivo per il quale questo prodotto è da ritenersi legale. Esso, dunque, viene adoperato in ambito alimentare come ingrediente per le tisane, per i biscotti, per le torte o per qualunque altro genere di pietanza. Altrettanto importante è l’impiego in ambito cosmetico: vi si ricorre per le creme viso, per lo shampoo, per l’olio di canapa e per le maschere antirughe. In questo modo è possibile sfruttare le tante proprietà della canapa, che può essere impiegata come antiossidante o in qualità di idratante, ma anche contro le scottature e contro le infiammazioni. Non solo: i suoi benefici sono evidenti anche contro le dermatiti. Sembra, infine, che l’olio di canapa sia in grado di rallentare l’invecchiamento, e dunque abbia un effetto anti-age.

Come si può essere certi di comprare erba legale?

La normativa europea precisa che in cosmetica possono essere impiegati gli estratti, l’olio che si ricava dai semi e il CBD, che però non si ottiene dal fiore. I negozi che mettono in vendita la cannabis light, di conseguenza, devono riconoscere le sue caratteristiche, a iniziare dalla concentrazione di THC: si tratta del principio attivo che causa l’alterazione delle percezioni e che permette di sperimentare una sensazione di euforia. Nel caso in cui il THC oscilli tra lo 0.2% e lo 0.6%, però, gli effetti psicoattivi non si concretizzano: questo è il range previsto dalla legge per la vendita legale. Di conseguenza, quando il THC supera il limite dello 0.6%, il prodotto non può essere venduto, se non in modo illegale.

Quali altri vantaggi si possono sperimentare grazie al CBC?

Visto che non è un cannabinoide psicoattivo, esso può essere sfruttato per contrastare l’ansia e i sintomi che ne derivano, dando vita a un effetto calmante. Questa sostanza, inoltre, vanta proprietà antinfiammatorie che la rendono consigliabile per il trattamento dell’acne. Ma non è ancora tutto, perché la cannabis light può essere adoperata con successo per ridurre i dolori e le infiammazioni che interessano le articolazioni: secondo i risultati di una ricerca del 2012, il CBD contribuisce a far sparire il dolore cronico infiammatorio perché agisce nei confronti del sistema endocannabinoide.

Ci parlate di Weedzard?

Il nostro e-commerce theweedzard.com è il punto di riferimento per tutti coloro che vogliono acquistare e ordinare online prodotti a base di CBD. Il catalogo, ricco e sempre aggiornato, include perfino una linea di articoli per animali domestici. Chi ci sceglie ha la certezza di poter fare affidamento su un distributore di qualità, con sistemi di pagamento sicuri e tempi di consegna rapidi. La canapa da cui vengono estratti i principi attivi è coltivata in maniera biologica, per garantire non solo gli standard di qualità più elevati, ma anche un impatto ambientale ridotto. Insomma, non resta altro da fare che venire a visitare il nostro sito!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.