iPad non si carica più, ecco cosa fare

Può capitare di avere un problema con il proprio iPad, come ad esempio quando proviamo a metterlo in carica. In poche parole l’iPad non si carica più, quindi dobbiamo procedere per gradi in modo da identificare la causa e risolverla.

I motivi possono essere diversi, ma se con nessuno dei suggerimenti che vi illustriamo di seguito riuscite a risolverlo allora l’unica cosa che potete fare è quella di rivolgervi all’assistenza tecnica.

Ora vediamo insieme tutta una serie di procedure che possiamo mettere in atto se il vostro iPad non si carica più.

iPad non si carica più, ecco cosa fare:

Procediamo per tentativi con i passaggi illustrati di seguito:

  • Prima di tutto, se avete cambiato il cavo usb o il carica batteria originale, sostituendolo con un altro compatibile, è il caso di ritornare agli accessori originali e provare a caricare la batteria. Se tutto funziona correttamente allora abbiamo trovato il problema.
  • Provate a rimuovere eventuale sporco, come polvere e peli nell’alloggiamento dello spinotto del carica batteria. Utilizzate delicatamente uno stuzzicadenti e riprovate.
  • Provate la presa elettrica con un elettrodomestico, oppure inserite il carica batteria in un’altra presa elettrica.
  • Se state utilizzando una porta USB assicuratevi che questa sia correttamente alimentata.
  • Inserite l’iPad in carica e provate a muovere leggermente lo spinotto collegato al tablet per capire se c’è un falso contatto. Se l’iPad si scarica e si stacca in continuazione allora il problema potrebbe dipendere dall’ingresso del tablet. Provate il cavo con un altro dispositivo.
  • Infine riavvia l’iPad mentre si trova in carica.

Se con tutti questi passaggi l’iPad non si carica più allora è il caso di mandarlo in assistenza. Se è ancora in garanzia potete inviarlo alla casa madre per farlo riparare, se, invece, la garanzia è scaduta potete inviarlo ugualmente alla casa madre e vi invieranno il preventivo per la riparazione, oppure potete rivolgervi ad un officina informatica della zona e farlo controllare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here